lunedì 31 gennaio 2011, 14:00

La maledizione della minorenne grava sulla villa di Arcore



"La maledizione della minorenne grava sulla villa di Arcore"
Per chi non conosce la vicenda riassumo:
Il marchese Camillo morì suicida a Roma nel 1970, lasciando la figlia minorenne ( all'epoca dei fatti 19enne ma minorenne perché la maggiore età era fissata a 21 anni) Anna Maria Casati Stampa di Soncino. L'ereditiera decise di vendere l'intera proprietà San Martino, nel 1974, con la mediazione del suo legale (l'avvocato Cesare Previti) all'allora imprenditore edile Silvio Berlusconi (valutata per il solo bene immobile circa 1.700 milioni di lire) in cambio di 500 milioni di lire in titoli azionari. Anna Maria non riuscì a monetizzare e, dopo un accordo, Berlusconi li riacquistò per 250 milioni. All'inizio degli anni ottanta la proprietà fu valutata 7,3 miliardi di lire.
sabato 29 gennaio 2011, 19:42

Frattini ha perso un'altra occasione per tacere


Frattini ha perso un'altra occasione per tacere e fare bella figura. "Speriamo che il presidente Mubarak continui a governare il suo paese con saggezza e con lungimiranza", ha scritto sulla sua pagina di Facebook. Beh, chiudere internet al suo popolo è stata un'azione sicuramente poco saggia e poco democratica.

venerdì 28 gennaio 2011, 18:32

Mubarak e il nostro ducetto


"Se cade Mubarak cade il Nord Africa". E' questo lo spirito catastrofico ma probabilmente realistico con cui i tradizionali sostenitori del governo egiziano (a partire da Stati Uniti, Italia, Francia e Germania)guardano a questo venerdì di preghiere e proteste al Cairo e in tutto l'Egitto.
di Vincenzo Nigro

E sì, è proprio questo lo spirito. L'Occidente ha sempre chiuso un occhio sui capetti amici in nord Africa. Alle ultime elezioni egiziane gli osservatori delle organizzazioni per i diritti umani hanno denunciato un'affluenza sconcertante del 15 per cento, avete mai sentito proclami europei contro Mubarak? Niente, silenzio. Andava bene come quel Ben Ali, che salì al potere con il "colpo di Stato medico" agevolato anche da alcuni servizi segreti tra cui il SISMI su indicazione di Bettino Craxi.
È importante anche ricordare le parole del nostro ducetto quando accolse il presidente egiziano in Italia:
Presidente, le chiedo scusa ma.. anche lei avrà delle questioni interne ogni tanto, e verrò a scuola da lei per sapere come riesce a superarle, visto i suoi quasi trent'anni di permanenza alla guida del suo paese.

Di certo non saranno state lezioni di democrazia.

giovedì 27 gennaio 2011, 18:33

La sala ludica di Silvio


Il trono, il cavallo e il palo. Ditemi che non è vero.
mercoledì 26 gennaio 2011, 18:49

Quei trogloditi de il Giornale


Secondo "il Giornale" Vendola non può permettersi di fare la morale al premier perché un "fan in paglietta e sorrisino gli avvicina la soffice e gagliarda lingua all'orecchino". Ma si può essere più trogloditi?
, 16:49

Anche il Pd proroga la guerra

Con il voto favorevole del Pd e contrario dell'Idv, la Camera dei Deputati ha approvato l'ennesimo rifinanziamento semestrale della missione italiana in Afghanistan, per una spesa di oltre 2 milioni al giorno
martedì 25 gennaio 2011, 20:35

Berlusconi che tenta di corrompere il premier inglese

Ecco il famoso "prestigio dell'Italia all'estero" secondo la Bbc: Berlusconi che tenta di corrompere il premier inglese per portarsi a letto una ragazza.
lunedì 24 gennaio 2011, 22:45

La sobrietà del Vaticano

Cei: "Italia sgomenta, serve sobrietà"



Daniela Ranieri su FF
domenica 23 gennaio 2011, 16:44

Poliziotti violenti salvati, saranno contenti i lettori de il Giornale

La denuncia del pm di Genova: "G8, i poliziotti violenti salvati da una leggina".
Saranno contenti i lettori de "il Giornale" che dopo la sentenza per i pestaggi alla Diaz avevano commentato così:

, 16:05

Italiani, non legge circa il 70%

Leggendo "La cultura degli italiani" per seguire le informazioni raccolte da Tullio De Mauro sull'analfabetismo funzionale degli italiani. [...] Non sanno proprio leggere oltre il 30%. Non capiscono quello che leggono oltre il 50%. Non leggono mai circa 70%...
Luca De Biase

Si potrebbe commentare partendo dai tagli alla scuola per concludere con le parole di Tremonti: "con la cultura non si mangia". Oppure sottolineare che questa gente per informarsi usa sopratutto la tv a tutto vantaggio del premier. Ma tanto sono cose che già sapete, dunque...
sabato 22 gennaio 2011, 11:59

La meretrice di B

Libero si vendica e pubblica il numero di cellulare di Santoro in prima pagina:


Che differenza c'è con la pubblicazione del numero di B.? Semplice: quello del presidente del consiglio è stato ottenuto utilizzando le rubriche di due prostitute, questo, invece, è stato trovato e pubblicato dalla medesima meretrice.
venerdì 21 gennaio 2011, 19:08

Il bunga bunga e l'Afghanistan

Spenderemo oltre 2 milioni al giorno per la guerra in Afghanistan. Però non troviamo i soldi per l'Università e si dimezzeranno i fondi per alloggi, borse di studio, sport, etc. Ma da un ministro che pur di difendere il suo capo spara fesserie come questa:
non si capisce come si dispieghino mezzi che costano ai cittadini, perché nessuno mai fa il conto di quanto è costato allo stato questo sforzo giudiziario che magari poteva essere impiegato per trovare una ragazza come Yara, di cui ancora non si hanno tracce

non ci si può certo aspettare niente di meglio.
Il Governo di centro destra continua dritto per la sua strada ignorando i soldati e i civili morti per una guerra non nostra. Anzi, ignora persino i drammi dei funerali perché il presidente del consiglio ha le borse agli occhi troppo marcate dal "bunga bunga" della sera prima (Alessandro Romani morto in Afghanistan, c'erano tutti tranne lui. Rimasto ad Arcore. Dove si era festeggiato con 24 ragazze fino alle 4 del mattino).
Un domani, statene pur certi, ci sarà qualcuno che giustificherà questi comportamenti e si leveranno puntuali le parole: quando c'era Lui...
giovedì 20 gennaio 2011, 19:58

Annozero: il fidanzato d'Italia

Oggi Annozero, titolo della puntata: il fidanzato d'Italia. Ospiti in studio: Daniela Santanché, Concita De Gregorio, Maurizio Belpietro, Vittorio Zucconi, Pierluigi Battista.
Notato niente? Lui non c'è. Non Lui lui, l'altro. Quello che manda quando è nella merda con i giudici: Ghedini! Che sia un segno premonitore? Che stia mollando la presa? Che sia lì lì per...?

Aggiornamento:
335 1500 xxx(*)
Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio Italiano.

In pratica i cittadini italiani del 2011 hanno scoperto il numero privato del loro Presidente del Consiglio incrociando la rubrica telefonica di due prostitute, e credo che con questo si sia detto tutto.
Fonte: nonleggerlo.blogspot.com


(*) Il Giornale contro Annozero: «Ha rivelato il cellulare di Berlusconi» - il garante della privacy ai siti: "oscurare con urgenza i numeri". http://www.corriere.it/cronach...
mercoledì 19 gennaio 2011, 21:14

Vogliono eliminare il contratto nazionale, ringraziate Marchionne

Bisogna modificare la riforma del modello contrattuale del 2009 prevedendo la possibilità che "il contratto aziendale sia sostitutivo di quello nazionale". Lo ha detto all'Ansa il direttore il generale di Federmeccanica, Roberto Santarelli[...] La proposta trova d'accordo anche la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia: "Stiamo valutando, è possibile, ci ragioneremo anche con i sindacati. Si può dire che c'è anche questa possibilità".
www.repubblica.it

Con il piede di porco rappresentato dal referendum Fiat, vogliono scardinare i diritti inclusi nel contratto nazionale. Se si continua di questo passo lavoreremo in condizioni medioevali. Ringraziate Marchionne e tutti i suoi sostenitori politici e sindacali per il pessimo risultato raggiunto.
, 10:58

Semper Fidelis?

di pugioba

Fede: «Lele, studiamo insieme… Gli dico: “Senti, ho visto Lele, non sta bene ed è preoccupato, forse credo che una mano bisognerebbe dargliela, hai fatto tanto bene a tanta gente, lui poi se lo merita più degli altri”».
Mora: «[ndr: mi raccomando, digli che] poi lui metterà in vendita due o tre cose e saprà come ritornare indietro tutto… Tanto poi campa cavallo che l’erba cresce…».
Fede: «Vuol dire che possono diventare uno e mezzo: io ne prendo quattro e tu otto, va bene?.
Mora: «Benissimo, meraviglia, meraviglia, bravo direttore, bravo».

Fonte: ilfattoquotidiano.it
martedì 18 gennaio 2011, 21:05

Pronto Pulisia

Su tutta l'internet stanno girando stralci di una rubrica telefonica, appartenente ad una signora brasiliana, inclusa nel faldone degli atti della procura inviati alla Camera. Come avrete immaginato, sono le 389 pagine che documentano le indagini fin qui eseguite sul caso Ruby e scovate da Dagospia. I "cognomi" più particolari: Grandi Fratelo, Finansa, Troia, Pulisia, Mora, Berluscone.



Aggiornamento:
Dagospia ha tolto il link, ora le intercettazioni sono disponibili su affaritaliani.libero.it/static...
lunedì 17 gennaio 2011, 20:49

Il caso Ruby al tg1

Al tg1 si dimenticano metà della vicenda, sorvolando beatamente sulle intercettazioni.

domenica 16 gennaio 2011, 18:41

Thank you Jesus


Fonte: dokkvitki
, 18:15

Un vecchio bavoso su un'auto blu

Sallusti su ilgiornale.it:
Ci si attacca a una mi­norenne che tale non era nelle fattezze, per sua dichia­razione, e che per altro ha negato e nega di avere avuto alcun rapporto con lui. Cre­do proprio abbia ragione Berlusconi: si indaga e curio­sa con ridicole perquisizio­ni nel sottobosco dello spet­tacolo in cerca del preserva­tivo fumante[...]

Povero Silvio, come poteva immaginare? Non lo "era nelle fattezze". Regalate un ciuccio alle vostre figlie, così non rischiano di essere adocchiate da un vecchio bavoso su un'auto blu.

Via Darwin.
venerdì 14 gennaio 2011, 17:42

Una sala fitness per Cappellacci


La Regione Sardegna non bada a spese: ristrutturata Villa Devoto, la sede di rappresentanza a Cagliari che Renato Soru non aveva mai voluto abitare e che intendeva restituire alla città. Il governatore Ugo Cappellacci si è fatto allestire nell'appartamento presidenziale una sala fitness attrezzata di tutto punto e una lussuosa stanza da letto, anch'essa sistemata e arredata in base alle esigenze dell'atletico inquilino.
Quando si dice le priorità.

Fonte: L'Espresso del 20 gennaio 2011.
, 13:24

Marea nera in Sardegna


Marea nera nel Nord Sardegna, interdetti chilometri di spiagge. L'inquinamento arriva da una condotta della centrale di Fiume Santo, vicino a Porto Torres, e sta per raggiungere Castelsardo.
Migliaia di litri di olio combustibile riversati in mare da una tubazione in banchina, dove era ormeggiata una petroliera che pompava combustibile per i due vecchi gruppi della termocentrale, dei primi Anni Ottanta, tenuti in marcia a colpi di deroghe.
(lanuovasardegna.gelocal.it)

Anche questa notizia è snobbata dai grandi media, meglio sbattere in prima pagina l'ennesima curiosità: "Bielorussia, volpe ferita "spara" al cacciatore e fugge".
giovedì 13 gennaio 2011, 20:54

Cor(ro)sivo 128 - Morti sul lavoro in aumento. Il governo del fare. Male

di pugioba

Bruciata bandiera della Lega nel varesotto. Da quelle parti sono le uniche che prendono fuoco, perché le altre sono sporche di merda.

Morti sul lavoro: in Italia 1080 decessi nel 2010, in aumento rispetto al 2009. Il governo del fare. Male.

Legittimo impedimento bocciato in parte: "È accettabile", ha dichiarato un cittadino più uguale degli altri.

Fisco, 700 vip indagati nella lista Falciani. Il numero è in continuo aumento a causa della fila che si è creata per farne parte.
, 19:40

Quelli della Corte Costituzionale sono cattivi

Dopo che la Consulta ha parzialmente respinto il legittimo impedimento, gli esponenti del centro destra hanno reagito in maniera diversa:

Il catastrofico Bondi: "Siamo di fronte al rovesciamento dei cardini della nostra Costituzione e dei principi fondamentali di ogni ordine democratico" (moriremo tutti!)

L'incompreso Ghedini: "la Corte Costituzionale sembra avere equivocato la natura e la effettiva portata di una norma posta a tutela della possibilità di esercitare serenamente l'attività di Governo" (nessuno lo capisce, poveraccio)

L'originale Quagliariello: "La democrazia italiana resta una democrazia a legittimità limitata" (doveva dire qualcosa di diverso e gli è venuta questa)

La Lega in una dichiarazione congiunta: "la maggioranza dei giudici della Corte ha un atteggiamento ostile nei confronti dei provvedimenti voluti da questo governo" (...)

La Lega è impressionante, hanno unito le loro menti per rilasciare una dichiarazione infantile. Ancora un po' e concludevano con un "cattivi, cattivi, cattivi!".
mercoledì 12 gennaio 2011, 00:24

Renzi dalla parte di Marchionne


Matteo Renzi, rottamatore e sindaco di Firenze, ha dichiarato:
Io sono dalla parte di Marchionne. Dalla parte di chi sta investendo nelle aziende quando le aziende chiudono. Dalla parte di chi prova a mettere quattrini per agganciare anche Mirafiori alla locomotiva America


Anche dalla parte di chi ricatta, di chi vuole equiparare i diritti degli operai a merce di scambio e di chi ci vuole macchine che lavorano dalla mattina alla sera senza nulla pretendere.
Rottamiamo Renzi finché siamo in tempo.
martedì 11 gennaio 2011, 21:12

Noi siamo come le macchine

La classe operaia va in paradiso è un film del 1971 diretto da Elio Petri.

lunedì 10 gennaio 2011, 16:16

La Lega è anticostituzionale

Statuto della lega nord per l'indipendenza della Padania
Approvato nel corso del Congresso Federale Ordinario
[...]
Art. 1 - Finalità
Il Movimento politico denominato “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” (in seguito indicato come Movimento oppure Lega Nord o Lega Nord - Padania), costituito da Associazioni Politiche, ha per finalità il conseguimento dell’indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana


La Costituzione della Repubblica Italiana
Principi fondamentali
[...]
Art. 5
La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento.


Ricordato quanto sopra, non riesco a capire perché si continuano a fare titoli come questo:


La Lega è un movimento anticostituzionale, razzista e fascista. Sarebbe più opportuno un titolo del genere:
Borghezio: «L'Abruzzo? Un peso morto»
(Ricordiamo che la Lega è un movimento anticostituzionale, razzista e fascista)
domenica 9 gennaio 2011, 12:29

Sarah Palin e il mirino su Gabrielle Giffords

L'immagine con il mirino su Gabrielle Giffords, la deputata democratica ferita a Tucson, è stata tolta dal sito di Sarah Palin ma non dalla sua pagina su facebook - http://www.facebook.com/notes...


I metodi dei repubblicani sono sempre gli stessi.
, 12:23

Gli scagnozzi di Sallusti

Dopo che Sallusti gli ha augurato di essere preso a bastonate.

sabato 8 gennaio 2011, 01:33

Anteprima scheda referendum Mirafiori


Fonte: iMod
giovedì 6 gennaio 2011, 17:32

Con Battisti torna in auge il nemico comunista

La vicenda Battisti ha riportato in auge il nemico comunista, fatto caso? Dopo un periodo di "toghe rosse-comuniste-bolsceviche" è passato a "giudici di sinistra". Ora, con il riacutizzarsi dello scontro Italia-Brasile, ha ripreso la vecchia linea: "I comunisti cercano di farmi fuori usando i pm".
Beh, onore al merito: nella propaganda spicciola è sempre stato il migliore.
, 11:47

Per colpa di chi?

di pugioba

... ma secondo voi... se l'accordo-capestro Fiat verrà votato favorevolmente dai lavoratori, la colpa delle future condizioni lavorative di tutti gli italiani sarà di Marchionne o dei lavoratori stessi?
Secondo me dei lavoratori. Marchionne si limita a fare (molto male), il suo lavoro.
mercoledì 5 gennaio 2011, 00:28

Quirra, il 65% degli allevatori ammalato di leucemia



Sullo stesso argomento:
Sardegna: terra per poligoni militari
Perdas, il silenzio dei missili
Per riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire, recitare e modificare quest'opera, basta citarne la fonte (su internet un link). Grazie.