sabato 30 aprile 2011, 20:47

Souvenir dal Medioevo


Questo festeggiare principi e santi mi pare tanto medioevale.
venerdì 29 aprile 2011, 21:01

Battaglia: Chernobyl è una colossale mistificazione mediatica

Franco Bataglia è quel signore che difendeva il nucleare nella trasmissione dove Chicco Testa voleva spaccare facce. Ieri ad Annozero ha dato il meglio di sé: "deposito definitivo non significa niente" e "Chernobyl è una colossale mistificazione mediatica".
Ho accolto l'invito di Bonelli e sono andato a spulciarmi il rapporto UNSCEAR, Guardatevi il video:

giovedì 28 aprile 2011, 18:26

Tremonti, l'autista e la Libia

Dialogo con l'autista dell'autobus:
Io: Il biglietto è aumentato?
Autista: Sì, deve ringraziare il signor Tremonti. Aumenta i biglietti ma non lo stipendio degli autisti.

Povero autista:
All'Italia, secondo stime per difetto, l'impiego di 12 aerei è costato oltre 45 milioni di euro in un mese. Con l'accresciuto impegno, tale cifra forse raddoppierà. Dipenderà da quanti missili spareranno i Tornado: uno Storm Shadow costa oltre 250mila euro. E tenere cinque navi da guerra di fronte alle coste libiche costa oltre 10 milioni di euro al mese. Si arriva così a circa 100 milioni di euro mensili. L'equivalente, in denaro pubblico, dei salari annui lordi di 4mila insegnanti.
Fonte: il manifesto, 2011.04.28


... e poveri noi.
, 17:37

Nucleare, Berlusconi in conferenza stampa con Sarkozy

, 11:21

Cor(ro)sivo 132 - Arrestato il capo della Sacra corona unita. Il PdL pensa alla candidatura

di pugioba

Mafia, arrestato il capo della Sacra corona unita. Il PdL pensa alla candidatura.

La bimba cade dal balcone, turista la prende al volo. Prima che la prenda Berlusconi. Svelata la nuova campagna elettorale del PD.

"Gesù crocifisso fa morire l'uomo vecchio legato al male e ci rende uomini nuovi trasformati dall'amore", ha dichiarato l'uomo vecchio legato al male.

Via Crucis, il Papa condanna la pedofilia: "Disordine sfregia l'ingenuità dei piccoli". Disordine e ingenuità, non li ho mai letti sul manuale di anatomia.
giovedì 21 aprile 2011, 20:59

Nucleare - E le scorie esistenti?


Non riusciamo a sistemare le scorie esistenti e vogliono crearne di nuove.
mercoledì 20 aprile 2011, 20:33

Medie imprese penalizzate dal fisco di Tremonti

Se le medie imprese pagassero le stesse tasse delle grande imprese risparmierebbero 9 miliardi di euro in 10 anni. Sono penalizzate dal fisco.
Ma non era il governo del meno tasse per tutti?
Fonte: quei comunisti del tg1 economia.
, 20:04

Cernobyl 25 anni dopo

martedì 19 aprile 2011, 18:53

Il referendum del 15 maggio è diverso

Per tutti i sardi in ascolto:

Il referendum del 15 maggio è diverso da quello del 12 e 13 giugno.
Il referendum del 15 maggio si svolgerà solo in Sardegna.
Il referendum del 15 maggio riguarda anche la costruzione di depositi di scorie.

Per maggiori informazioni: Sì contro il nucleare in Sardegna
Passate parola.
lunedì 18 aprile 2011, 23:43

Sì contro il nucleare in Sardegna

Aggiornamento: Il 97% dei sardi contrari al nucleare.


Il 15 maggio 2011 in Sardegna si terrà il referendum consultivo per l’espressione del parere sulla questione di interesse regionale con il seguente quesito:”Sei contrario all’installazione in Sardegna di centrali nucleari e di siti per lo stoccaggio di scorie radioattive da esse residuate o preesistenti?”
Noi andremo a mettere una crocetta sul "Sì".

Ricordate che:
Il referendum del 15 maggio è diverso da quello del 12 e 13 giugno.
Il referendum del 15 maggio è consultivo, quello del 12 e 13 giugno è abrogativo.
Il referendum del 15 maggio è regionale e si svolgerà solo in Sardegna.
Il referendum del 15 maggio riguarda anche la costruzione di depositi di scorie.
Passate parola.

Spot:


Non ci servono altre centrali, produciamo più di quanto consumiamo:

domenica 17 aprile 2011, 21:51

Arrigoni visto dagli altri

Cari Belpietro, Malvino, Ferrara, Makkox e Riotta, siete liberi di pensarla come vi pare ma, a parer mio, non vedete più in là del vostro naso. Per alcuni mi dispiace, per altri no.
sabato 16 aprile 2011, 14:25

Sardegna, i sopralluoghi al poligono di Quirra

Sulla costa sud orientale della Sardegna, nel poligono di Salto di Quirra, per anni si sono verificate grandi esplosioni. Armi, bombe e munizioni obsolete venivano fatte brillare senza nessuna precauzione per la salvaguardia ambientale né per la salute umana. Ora il procuratore di Lanusei, Domenico Fiordalisi, ha aperto un'indagine. Ecco le immagini dei rilievi degli investigatori nel poligono.
Fonte: l'Espresso.
, 13:12

L'ennesimo emendamento ad personam

L'ennesimo emendamento ad personam per Silvio: tutti i processi su cui pende un conflitto di attribuzione devono rimanere congelati fino alla decisione della Corte Costituzionale. Così i tempi per il processo Ruby si allungano.
Loro pensano solo al loro capo mentre da noi Vinyls è nel baratro perché
[...] i soldi annunciati quindici giorni fa ancora non si vedono e il ministro chiude le porte a Gita. Romani, lo stesso che a dicembre aveva definito gli investitori svizzeri «persone serie e affidabili»[...]

Ci diranno che anche questa è colpa dei giudici comunisti?
venerdì 15 aprile 2011, 12:17

Ciao Vik. Restiamo umani

giovedì 14 aprile 2011, 21:20

Free Vik

, 17:20

Grillo spara cazzate sulla Costituzione

C'è però nella Costituzione Italiana un filo di Arianna che, alla fine, è il motivo di questa usucapione dello Stato da parte dei partiti. Un copione scritto dai partiti stessi, in particolare dai tre maggiori rappresentati nell'Assemblea Costituente: Democrazia Cristiana, Partito Comunista e Partito Socialista.
La Costituzione è stata blindata, è quasi impossibile cambiarla,a beneficio dei partiti che possono così agire senza il controllo dei cittadini grazie a una serie di misure per mantenere il controllo legislativo [...]

Ora Grillo spara cazzate sulla Costituzione. Tieni il link Grillo, però falla finita.
, 17:06

Asor Rosa, Giulianone e la sparata pazzesca

Alberto Asor Rosa ha proposto un metodo alternativo per liberarci dall'attuale governo:
Ciò cui io penso è invece una prova di forza che [...] scenda dall'alto, instaura quello che io definirei un normale «stato d'emergenza», si avvale, più che di manifestanti generosi, dei Carabinieri e della Polizia di Stato congela le Camere, sospende tutte le immunità parlamentari, restituisce alla magistratura le sue possibilità e capacità di azione, stabilisce d'autorità nuove regole elettorali, rimuove, risolvendo per sempre il conflitto d'interessi, le cause di affermazione e di sopravvivenza della lobby affaristico-delinquenziale, e avvalendosi anche del prevedibile, anzi prevedibilissimo appoggio europeo, restituisce l'Italia alla sua più profonda vocazione democratica,[...]

Quello che più mi irrita di questa sparata pazzesca, a parte la sua natura per nulla democratica, non è la chiamata al golpe o l'inefficacia del metodo sulla testa dei votanti di destra. Quello che più mi irrita è la mega sponda regalata a Giulianone Ferrara fetecchia (cit) per urlare al colpo di stato comunista. Questa sì che è servita a peggiorare la testa dei votanti di destra.
mercoledì 13 aprile 2011, 20:50

Breve

Passano prescrizione breve e processo breve

Da Isolavirtuale
, 13:27

Castelli: Immigrati violenti? Giusto usare le armi


Salvataggio a Pantelleria.
Anche Speroni: "Se uno invade le acque territoriali di un Paese sovrano è lecito usare le armi"
martedì 12 aprile 2011, 18:09

A Olbia censurano i libri

"Mia figlia follia", libro di Savina Dolores Massa censurato alla rassegna "Sfogliare con classe" organizzata in collaborazione con l'assessorato provinciale alla cultura della provincia di Olbia Tempio. L'assessore Pileri ha chiesto la sua esclusione dalla Rassegna in quanto reputa "osceno e pericoloso per le menti dei ragazzi della scuola" la scena di un incontro carnale omosessuale descritta nel testo. Tutto questo nel 2011.

, 12:44

Fukushima, livello 7 come Chernobyl


Emissioni: "un decimo di quelle registrate nel 1986, ma continuano"
Ricordiamo come andò a Chernobyl:
Chernobyl (Unione Sovietica, 1986) - scala INES 7. L'incidente nucleare in assoluto più grave di cui si abbia notizia. Il surriscaldamento provocò la fusione del nocciolo del reattore e l'esplosione del vapore radioattivo. Fu proiettata in atmosfera una nube di materiale radioattivo, pari a circa 800 volte la radioattività rilasciata da Three Mile Island. Le morti immediate furono circa 30 e l'intera Europa fu esposta alla nube radioattiva.
lunedì 11 aprile 2011, 20:55

Report, internet e Porta a Porta


Tranne per piccoli errori tipici della tv generalista, la puntata di Report sull' internet non è stata male. Ho scritto "internet", e non "social network", per sottolineare l'unica sbavatura attribuibile alla trasmissione: troppi argomenti che hanno annacquato il succo. Il succo era ovvio: la rete è pericolosa.
Gli internettiani di professione, e sottolineo di professione, sono caduti dalla sedia quando si sono accorti che la Gabanelli & Co trattavano solo il "lato oscuro della rete". Ha toccato i loro "piccioli", per farla breve. E dunque giù valanghe di critiche che blateravano di terrorismo e disinformazione.
Cari web designers-engineers-journalists-etc, se volevate una trasmissione diversa bastava costruire un plastico per Porta a Porta.

, 09:54

Spieghiamo Schengen

di pugioba

Proviamo ad analizzare la parte del Trattato di Schengen che si occupa della circolazione delle persone negli stati membri.
Sono cinque i requisiti che un extracomunitario deve avere per superare le frontiere interne della Ue abolite dal Trattato di Schengen. A regolare le «condizioni di ingresso dei cittadini di paesi terzi» è l'art. 5 del regolamento 562 del 2006, detto 'Codice delle frontiere Schengen'.
Secondo il comma 1 «per un soggiorno non superiore a tre mesi nell'arco di sei mesi» è necessario che gli extracomunitari rispondano ai seguenti requisiti:

«a) essere in possesso di uno o più documenti di viaggio validi che consentano di attraversare la frontiera»;
("Uno o più" è una quantità piuttosto indefinita, facile cavillare su questo punto)

«b) essere in possesso di un visto valido» se necessario in base al paese di provenienza;
(E se il tuo paese è bombardato da chi ti dovrebbe ospitare, chi ti rilascia il visto? L'ufficio del ministero degli interni raso al suolo?)

«c) giustificare lo scopo e le condizioni del soggiorno previsto e disporre dei mezzi di sussistenza sufficienti, sia per la durata prevista del soggiorno sia per il ritorno nel paese di origine o per il transito verso un paese terzo nel quale l'ammissione è garantita, ovvero essere in grado di ottenere legalmente detti mezzi»;
(Se fuggi da fame, guerra, repressione, bombardamenti, disperazione, morte, come fai ad avere i mezzi di sussistenza necessari?)

«d) non essere segnalato nel SIS (Sistema di informazioni di sicurezza - ndr) ai fini della non ammissione»;
(Questo è il più facile, ma si riallaccia ai punti "a" e "b")

«e) non essere considerato una minaccia per l'ordine pubblico, la sicurezza interna, la salute pubblica o le relazioni internazionali di uno degli Stati membri».
(E questo lo dovrebbe stabilire chi bombarda il paese da cui la persona sta scappando? E che lo bombarda ammazzando civili dopo che per decenni ha armato e legittimato il governo da cui adesso vorrebbe difendere i cittadini che bombarda? Qui non ci siamo per niente).

In poche parole: Schengen, quindi l'Europa, vuole prendere (materie prime, petrolio, manodopera a costo bassissimo) e non vuole dare nulla. Si chiama schiavismo.

Fonte informazioni: unita.it
Immagine di Rododentro.
domenica 10 aprile 2011, 20:45

Il popolo padano inizia a pretendere il sangue

Gentilini, il vicesindaco di Treviso famoso per le sue battaglie contro i migranti, accusa Maroni di buonismo:
"I permessi temporanei fanno ridere i sassi, così la Lega tradisce se stessa" [...] "La Francia fa bene a non fare entrare nessuno [...] C'è troppo buonismo, troppa tolleranza, troppo permissivismo: la Lega non è questa qua, la Lega è una Lega di battaglia, quindi ci vogliono provvedimenti drastici ma risolutivi"

Anche gli elettori stanno mugugnando, bene. Il popolo padano inizia a pretendere il sangue promesso durante le campagne elettorali, bene. Tra un po' si andrà a votare, bene.

Fonte: Daniele Sensi.
sabato 9 aprile 2011, 20:38

A spasso per Fukushima



Via Mantellini.
venerdì 8 aprile 2011, 20:07

La Russa, il finto parà


"Al servizio militare era un soldato scadente, congedato in anticipo. Agli americani ha detto di avere fatto il parà nella Folgore: una balla." Ora si diverte a fare il soldato lancia missili che prende i voli militari anche per andare a vedere le partite dell'Inter, che pena. Che rabbia.
giovedì 7 aprile 2011, 18:59

Vietato l'ingresso ad animali e immigrati


A sinistra una scena de "La vita è bella", a destra il cartello affisso all’esterno di un bar a Montesacro (Roma). E la storia si ripete.
, 13:05

Zoro e i leghisti presi per il culo


Splendido video di Zoro che evidenzia quanto Maroni prenda per il culo i suoi elettori. Il finale è bellissimo, il capo-ronda pugliese e i migranti che scappano sono da oscar.
mercoledì 6 aprile 2011, 20:16

L'Aquila e il sisma. Due anni dopo


Il resto è qua.
, 19:49

Bossi e i morti

martedì 5 aprile 2011, 21:05

Fascisti in Senato

Un disegno di legge costituzionale che abolisce la XII norma transitoria e finale della Costituzione e cioè la norma che vieta «la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista».
Lo ha presentato al Senato, lo scorso 29 marzo, il senatore del Pdl Cristano De Eccher (Pdl), cofirmatari i senatori del Pdl Fabrizio Di Stefano, Francesco Bevilacqua, Giorgio Bornacin, Achille Totaro [...]
lunedì 4 aprile 2011, 17:55

The best of Stiffoni

Il Senatore leghista Piergiorgio Stiffoni intervistato nel programma radiofonico "La Zanzara" da Giuseppe Cruciani. Da non perdere.

Fonte: radio24
Via polisblog.it e Gilioli
domenica 3 aprile 2011, 20:29

Rifiuti a Napoli spariranno in 3 giorni

Com'era? "I rifiuti a Napoli spariranno in 3 giorni", ha detto Lui il 28/10/2010.

sabato 2 aprile 2011, 23:24

Le barzellette di Berlusconi, il vostro Premier

venerdì 1 aprile 2011, 20:00

Le vicine centrali francesi e svizzere

Spesso i nuclearisti tirano in ballo la solita frase "abbiamo le centrali appena oltre confine, tanto vale farcele noi". È un ragionamento che non regge. Per Fukushima, ad esempio, l’AIEA (Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica) ha chiesto un’area di evacuazione con un raggio di 40 km. Con lo stesso incidente in una centrale straniera prossima al confine italiano, noi non dovremo evacuare nessuno.
Qui sotto ho evidenziato in giallo le aree intorno alle vicine centrali francesi e svizzere ancora in servizio. Da notare che il raggio delle circonferenze è di 100 km.

Per riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire, recitare e modificare quest'opera, basta citarne la fonte (su internet un link). Grazie.