giovedì 29 maggio 2008

5 centrali elettriche termonucleari basteranno?

L'andamento della potenza elettrica erogata dagli impianti italiani si può vedere in questo grafico:

potenza

Tra 5 anni avremo superato abbondantemente i 100000 MW; 5 centrali nucleari da 1300 MW (una taglia di centrale nucleare molto grande e di tipo PWR) erogano una potenza di 6500 MW, cioè il 6,5% della potenza totale suddetta.
Passeremo da 100000MW a 106500MW e non sembra un risultato eclatante, anche perché l'aumento di potenza erogata è di 10000 MW ogni 3 anni! L'anno dopo l'inaugurazione delle centrali saremo punto e accapo.
Ridimensionato l'ottimismo di Scajola, si può constatare che l'aumento di richiesta energetica (che è superiore all'offerta nostrana) è insostenibile.
O ci diamo una regolata o finiremo a chiedere l'elemosina per pagare la bolletta.

fonti:
www.fisicamente.net
www.terna.it

6 commenti:

  1. masssi il nucleareee, una guerra!? prego pregooo, un pò piu di tasse!? prendete prendete pure! volete anche i primogeniti adesso!?maledetta mia povera italia.

    RispondiElimina
  2. Mi chiedo a che cosa sia servito il referendum contro il nucleare del 1987 ...

    RispondiElimina
  3. Gli Italiani hanno la memoria corta.

    RispondiElimina
  4. Ciò di cui Scajola parla è Fantasia. Probabilmente nemmeno lui ci crede, il Governo gioca a mostrare la sua Infima Grandezza.

    Le centrali costruite coprirebbero nemmeno il 10% del nostro Fabbisogno energetico, con costi e tempi elevatissimi.

    Dovremmo invece prendere esempio dalla Spagna, fino a pochi anni fa il Tallone d'Europa, che ormai, grazie alle Rinnovabili, si assicura il 30% del Fabbisogno interno.

    E mentre lasciamo fuggire all'estero gente come Rubbia e moltissimi altri ricercatori, da noi si continua con il Passato, Ponte sullo Stretto, Nucleare, Inceneritori.

    A quando una classe politica Nuova, Efficente, Pronta al Cambiamento, Propositiva?

    http://nonleggerlo.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Abbandonare il nucleare negli anni '80 è stata un'idiozia all'italiana, puntare sul nuclerare nei prossimi anni sarà un'idiozia all'italiana. Nel complesso cerchiamo di avere il meno possibile al prezzo più alto. Secondo me è da idioti.

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo sull'idiozia italiana. Quando un popolo è sempre il primo nelle cose negative e l' ultimo in quelle positive ditemi voi... a che livello di idiozia è?
    Le cinque centrali da 1300 MW cad sono solo il nuovo strumento per controllare un arraffa arraffa da mille e una notte!
    I tedeschi stanno puntanto alla micro generazione diffusa in questo modo però le tangenti non le puoi gestire!
    ENERGO

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.