giovedì 1 maggio 2008

Antonio Polito

Finanziamento pubblico all’editoria: 667 milioni euro all’anno

Alcuni esempi:

Libero: 86 mila copie vendute al giorno, prende 5 milioni e 371 mila euro all’anno
L’Unità: 60 mila copie vendute al giorno, prende 6 milioni 400 mila euro all’anno
Liberazione:15 mila copie vendute al giorno, prende 3 milioni e 700 mila euro all’anno
Il Foglio: 13 mila copie vendute al giorno, prende 3 milioni e mezzo di euro all’anno
Europa: 5 mila copie vendute al giorno, prende poco più di 3 milioni di euro all’anno
Il Riformista: 2 mila copie vendute al giorno, prende 2 milioni e 179 mila euro all'anno
[Report]

L'argomento è stato trattato più volte da Grillo e altri fascisti-comunisti ma, facendo un rapido calcolo, si arriva a scoprire che questi giornali prendono:

Libero: 0,17 euro a copia.
L’Unità: 0,29 euro a copia.
Liberazione: 0,68 euro a copia.
Il Foglio: 0,74 euro a copia.
Europa: 1,64 euro a copia.
Il Riformista: 3 euro a copia.

Il direttore de il Riformista merita una menzione speciale, il suo nome è Antonio Polito (ex parlamentare PD), sarebbe da aggiungere alla lista ma “purtroppo” non è stato rieletto.

7 commenti:

  1. fascista_comunista: la cosa più stupida che si possa dire

    RispondiElimina
  2. Sicuramente è una delle più stupide.

    RispondiElimina
  3. Mettiamola così è la cosa più stupida che si può dire, in una discussione, ad una persona quando non si hanno più argomenti a favore della propria tesi…..

    RispondiElimina
  4. a nome del partito fascista- comunista dei gazebo delle libertà - di cui sono fondatore e presidente - mi sento in dovere di difendere dangp

    RispondiElimina
  5. Non mi sembra chia ai fascisti interessi molto il tema.
    Ai comunisti (di Liberazione, del Manifesto) nemmeno.
    Interessa alle persone che seguono Report, Grillo, leggono gli articoli di Travaglio ...
    Interessa a me.
    Che non sono nè fascista, nè un nostalgico del comunismo, nè uno sgarbi che urla per far tacere gli altri ..
    L'Unità prende dei soldi: a questo volevi arrivare. Sono soldi che non servirebbero in un sistema liberale, senza monopoli, senza tetti pubblicitari sbilanciati verso la televisione.

    In ogni caso, anche Polito era contrario a normare il conflitto di interessi, al riordino del sistema televisivo.
    Strani intrecci...

    RispondiElimina
  6. Scusa ma il fascista-comunista era una battuta, quando al potere si fanno delle vere domande o cincischia o da del fascista comunista.

    RispondiElimina
  7. Difenderlo da chi? Da me?.
    So benissimo che in questo caso era una battuta. Il mio non era un attacco a dangp.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.