martedì 1 luglio 2008

Seconda sentenza contro Guantanamo

GuantanamoÈ arrivata la prima sentenza a favore dei detenuti di Guantanamo dopo la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti di riconoscere il loro diritto costituzionale di ricorrere nei tribunali ordinari americani contro la loro detenzione.
Per la Corte d'Appello federale della Columbia le prove che hanno tenuto nel carcere di Guantanamo per sei anni Huzaifa Parhat sono «prive di sostanza e infondate».
Un altro "schiaffo" per l'amministrazione Bush che vede una sua decisione giudicata illegale da una Corte statunitense.
Resta il rammarico nel vedere la nostra Europa per niente indignata davanti alle nefandezze che gli USA continuano a perpetrare sia a Gantanamo che nel resto del mondo.

1 commento:

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.