sabato 6 settembre 2008

Balotelli, non è più di serie B

Mario Balotelli è uno dei tanti italiani che hanno potuto prendere la cittadinanza solo dopo aver compiuto i diciotto anni.
La sciocca legge italiana prevede che i bambini nati in Italia da genitori stranieri non possano chiedere la cittadinanza prima della maggiore età. Per loro non basta nascere, vivere e studiare nel bel paese per essere considerati italiani, ma devono farlo per 18 lunghi anni.
Lo stesso Mario ha dichiarato che fino a pochi giorni fa, per la legge italiana, lui era un cittadino di serie B, ora che non lo è più speriamo usi la sua notorietà per aiutare chi sta lottando per una legge sull'immigrazione più civile.

2 commenti:

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.