sabato 20 settembre 2008

Censura di stato

Non è stato possibile completare l'operazione richiesta

Host sconosciuto


Dettagli della richiesta:
  • URL: http://www.accaddeinsicilia.net/
  • Protocollo: http
  • Data e ora: sabato 20 settembre 2008 23:06
  • Informazioni aggiuntive: www.accaddeinsicilia.net: Unknown error
Descrizione:

Un errore di host sconosciuto indica che non è possibile trovare nella rete il server con il nome indicato, www.accaddeinsicilia.net.

Cause possibili:
  • Il nome che hai immesso, www.accaddeinsicilia.net, potrebbe non esistere: potrebbe essere scritto male.
  • Potrebbe esserci un problema con la tua connessione di rete.
  • Potrebbe esserci un problema con la tua configurazione di rete. Se sei riuscito ad accedere alla rete recentemente senza problemi probabilmente il motivo non è questo.
Soluzioni possibili:
  • Controlla lo stato della tua connessione di rete.
  • Contatta il tuo sistema di supporto informatico, sia esso l'amministratore di sistema o il gruppo di supporto tecnico, per maggiore assistenza.



Per maggiori informazioni: partito-pirata.it

6 commenti:

  1. Sta succedendo anche a Sabina Guzzanti,da due giorni non riesco ad entrare nel suo sito nè da internet explorer nè da mozilla firefox,ne sai qualcosa? Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Si, ho visto. Speriamo sia solo un problema tecnico.

    RispondiElimina
  3. Grazie,spero anch'io che sia così ma sai,di questi tempi mi viene da preoccuparmi subito.Buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Dalla cache di google:

    Se state cercando il sito di Carlo Ruta visitate www.leinchieste.com

    Se vi interessano NEWS ed EVENTI in Sicilia visitate www.sicily-news.com

    La controinformazione su Internet non si ferma facilmente.

    Sottolineo "non facilmente" che non significa che non la possano fermare!! :D

    RispondiElimina
  5. Lo stesso avviso lo trovi anche su:
    www.accadeinsicilia.net
    con una sola "d", comunque resta il fatto che l'hanno censurato.

    RispondiElimina
  6. www.sabinaguzzanti.it è tornato tra noi, nel blog si legge:
    "questo fine settimana abbiamo ricevuto moltissime segnalazioni riguardo il mal funzionamento, ma direi proprio il mancato funzionamento, del nostro sito. Fortunatamente Vaticano e politica non hanno ancora una modernità di pensiero e di mezzi capaci di oscurare siti e blog (per loro) scomodi. La causa del disservizio, infatti, si è scoperto essere una serie di DNS fuori posto (questo per chi ne capisce di informatica)"

    "Fortunatamente Vaticano e politica non hanno ancora una modernità di pensiero e di mezzi capaci di oscurare siti e blog" Su questo non ci giurerei.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.