giovedì 18 settembre 2008

Piccoli Rom messi a testa in giù nell'acqua

Nel corso dell'audizione della Commissione Libè dell'Europarlamento, avvenuta nell'aula del Senato della civilissima Italia, un parlamentare olandese ha accusato i carabinieri italiani di violenze nei confronti dei bambini Rom, sempre nella civilissima Italia.
Lo stramaledetto chiacchierone olandese ha osato dire che dei piccoli Rom sono stati messi a testa in giù nell'acqua.
Apriti cielo! I senatori Boldi, Pescante e Zaccaria sono subito intervenuti in difesa della beneamata arma dei carabinieri, mentre l'ex presidente del Coni Pescante, parlamentare di Fi, ha detto : "In Olanda fate cose ben peggiori".
È VERAMENTE INCREDIBILE! Invece di indignarsi e far aprire un'indagine hanno risposto con un'altra accusa. Sconcertante.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.