giovedì 23 ottobre 2008

Cinque anni a chi fa i picchetti

Giancarlo Lehner, parlamentare berlusconiano, fa una "proposta di legge" in un suo articolo di "Libero": rifilare cinque anni di galera a chi fa i picchetti, occupa scuole o «ostacola la libera circolazione di cose e merci» [via Gilioli].
L' onorevole Lehner (Roma 6 dicembre 1943, laurea in lettere, giornalista professionista, storico) potrebbe anche proporre di debellare la libertà di stampa, o frustare chi si ostina a parlare male di Silviuccio, oppure ...
È proprio vero che oggi si laureano cani e porci.

6 commenti:

  1. sicuro che non si sia laureato in passato?. E se anche non fosse, ti devo fare l'elenco delle persone laureate trent’anni fa e che non brillano in idee?
    La laurea presa ieri od oggi di certo non può fare miracoli, si spera però possa, anche se poco, migliorare la persona.

    RispondiElimina
  2. «Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro dell’Interni (…). Gli universitari? Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine dovrebbero massacrare i manifestanti senza pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli a sangue e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano. Non quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì».

    Parole di Cossiga, laureato a 20 anni

    RispondiElimina
  3. "L' onorevole Lehner (Roma 6 dicembre 1943, laurea in lettere"
    Secondo te quando si è laureato?

    RispondiElimina
  4. Voleva essere una battuta, scusa se mi sono spiegato male.

    RispondiElimina
  5. Secondo me si è laureato tanto tempo fa. Infatti sei tu ad aver scritto: “È proprio vero che oggi si laureano cani e porci.” Questo dimostra che questa tua frase non è vera

    RispondiElimina
  6. Battuta una minchia :).
    E’ parte di questa vecchia classe dirigente (con quelle lauree) che ha portato in malora il paese. Con quella frase in qualche modo stai dando colpe a quella futura.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.