giovedì 16 ottobre 2008

Il Pakistan guarda alla Cina

India"La Cina è il futuro del mondo". A dichiararlo non è stato un lungimirante imprenditore occidentale ma Asif Ali Zirdari, attuale presidente del Pakistan ed ex marito di Benazir Bhutto. Il suo paese guarda insistentemente alla Cina a cui chiede aiuti economici per staccarsi dal cordone ombelicale statunitense. Islamabad si è stancata delle continue pressioni di Washington, gli attacchi ai suoi confini, con la scusa del terrorismo, stanno minacciando la sua sovranità territoriale. Per no parlare poi degli ultimi accordi tra USA e India, quest'ultima suo nemico storico, sul nucleare civile.
Il Pakistan va così ad aggiungersi alla lista dei paesi poco propensi ad importare la democrazia occidentale, speriamo che nessuno si offenda.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.