venerdì 24 ottobre 2008

Megagiacimento di gas in Turkmenistan

TurkmenistanIl Turkmenistan ha scoperto di possedere uno dei giacimenti di gas naturale più grandi del pianeta vicino al confine con l'Afghanistan, contiene almeno 6-7 mila miliardi di metri cubi di gas, forse addirittura il doppio. Il paese centroasiatico si rivela la terza potenza gasifera del mondo dopo Russia e Iran, o magari anche la seconda. [peacereporter]
La Cina sta già costruendo un gasdotto lungo 7 mila chilometri mentre l'Occidente cerca di convincere il Turkmenistan di pompare il suo gas nel futuro gasdotto Nabucco. La NATO ha un'altra possibilità: ripristinare il vecchio progetto del gasdotto attraverso l'Afghanistan.
Questo progetto, elaborato prima del fatidico 11 settembre, è stato visto da molti come una delle principali cause della guerra contro i talebani. [rainews24]
Vale la pena ricordare che Karzai, il presidente dell'Afghanistan, è un ex impiegato della compagnia petrolifera degli Stati Uniti Unocal e che l'Unocal ha fatto un'offerta per costruire un oleodotto dall'Uzbekistan ai porti marittimi nel Pakistan attraverso l'Afghanistan.[csmonitor.com]
Per battere la concorrenza, la NATO dovrebbe vincere la guerra contro i talebani oppure, opzione più realistica, fare con questi un accordo che preveda il passaggio del "tubone" dietro lauta compensa.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.