sabato 22 novembre 2008

Alluvione in Sardegna, spiccioli dal governo

"miei cari concittadini sardi" diceva Silvio, "concittadino un par di palle" dovrebbero rispondere i sardi. L'ultimo regalino del governo è stata un'elemosina di 7 milioni di euro per i danni provocati dalla recente alluvione nel sud dell'isola, un'inezia se si considera che solo il comune di Capoterra ha stimato danni per 118 milioni di euro. Inizialmente è stato proposto un finanziamento di 20 milioni di euro che poi è stato bocciato dal governo e successivamente ridotto a 7. La regione Sardegna ha stanziato 38,5 milioni di euro e si spera in più fondi nella prossima Finanziaria di Tremonti (chi visse sperando ...).
Al "concittadino" Silvio sembra non fregargliene niente delle 600 famiglie che nella sola Capoterra hanno subito danni a beni indispensabili per la vita quotidiana, preferisce salvare, con 150 milioni, il Comune di Catania portato alla bancarotta dal suo medico Scapagnini.
Figli e figliastri, come si diceva una volta.

Video:Alluvione Cagliari Monserrato 22/10/2008

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.