martedì 16 dicembre 2008

Cheney approvò torture a Guantanamo

GuantanamoDopo che il Senato Usa ha ritenuto l'ex Segretario alla Difesa Donald Rumsfeld responsabile dei maltrattamenti subiti dai prigionieri di Guantanamo, anche Dick Cheney, attuale Vice Presidente degli Stati Uniti d'America, ha ammesso di avere approvato le barbare tecniche di interrogatorio messe a punto dalle forze statunitensi.
La dichiarazione era presumibile visto che anche Condoleeza Rice, con gran parte degli alti responsabili dell'amministrazione Bush, ha preso parte alle riunioni riguardanti le tecniche di interrogatorio. Per Cheney è necessario mantenere aperta la base militare statunitense di Guantanamo a tempo indeterminato, questo fa capire quanto poco gli importi dei giudizi morali della sua gente, sempre che agli statunitensi sia rimasta un po di morale.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.