martedì 13 gennaio 2009

Uranio impoverito: giudice condanna ministero

uranioPer la prima volta la magistratura italiana ha riconosciuto il nesso di causalità tra tumori del sistema emolinfatico e uranio impoverito, il ministero della Difesa dovrà risarcire 545.061,41 euro ad un militare malato di un linfoma di Hodgkin dopo aver partecipato ad una missione in Somalia.
Testimonianze sconcertanti raccontano di militari statunitensi in Somalia che, anche a 40 gradi all’ombra, operavano con tute, maschere, guanti e occhiali, mentre i soldati italiani erano in calzoncini corti e canottiera.
I soldati italiani morti per malattie riconducibili all'inquinamento da uranio impoverito sono 45, i malati sono circa 500.

2 commenti:

  1. Non solo, lo Stato italiano ha riconosciuto lo status alle vittime. Strano che tutto questo non abbia avuto l'eco che ci si aspettava sui media. O forse un motivo si può provare ad ipotizzarlo: http://massimomarini.blogspot.com/2009/01/arrivano-gli-indennizzi-per-luranio.html

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.