giovedì 15 gennaio 2009

Urla da Gaza

Tre bombe al fosforo bianco hanno raggiunto l'edificio della sede Onu a Gaza per i rifugiati.
Bombe israeliane son cadute anche contro la sede della Mezzaluna Rossa.
Israele ha colpito anche la Torre di Ashruq, l'edifico di Gaza City che ospita gli studi di vari canali televisivi.
L'esercito israeliano ha usato munizioni al fosforo bianco, anche nell'area di Al Houda.
Comunità di contadini pesantemente attaccata, molte case distrutte dai bulldozer israeliani.
Pazienti che arrivavano in ospedale coperti da una polvere, una polvere bianca che brucia la pelle in profondità.
Cecchini sparano su famiglie dirette in ospedale, una bambina è stata colpita al volto e all'addome.
Ci sono persone vicino all'ospedale della Mezzaluna Rossa che sanguinano a morte ma non li possono recuperare perché gli israeliani sparano addosso ai soccorsi.

it.peacereporter.net

4 commenti:

  1. Il solito comunista esagerato….

    RispondiElimina
  2. Sono preoccupato, Razzy è d'accordo con me.

    RispondiElimina
  3. Che stia succedendo qualcosa che va oltre il diritto alla difesa, pare lampante.
    Che sia necessario far qualcosa, lo è altrettanto; l'atteggiamento di Italia ed Europa, mi stupisce: non possono pensare che queste immagini non aumentino l'odio e le tensioni contro Israele e i paesi che lo apppoggiano.
    Si sta creando una tensione che non portarà anullo di buono.

    RispondiElimina
  4. Stanno fabbricando i kamikaze del futuro.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.