venerdì 6 febbraio 2009

Se Eluana fosse stata clandestina

Se Eluana fosse stata clandestina forse non sarebbe mai finita all'ospedale. Sono le contraddizioni di un paese da sempre governato con i compromessi e con le pressioni delle lobby e della mafia.
Tutti lo sanno, non è una novità, ma nonostante tutto ci si ritrova sempre a discutere di cosa deve fare il Governo senza pensare a chi giovano le sue decisioni. Cosa c'entra la povera Eluana? C'entra c'entra, tutto c'entra con tutto in una società. La Chiesa porta voti e dunque deve essere accontenta. È lo stesso metodo usato dalla Mafia: portare voti a chi asseconda le loro richieste.
La povera Eluana è solo un mezzo per misurare le forze in campo e accontentare il miglior offerente, la merce di scambio sono i voti e quindi il potere.

6 commenti:

  1. E se fosse stata lesbica Ratzinger si sarebbe offerto personalmente per lapidarla. Già, va così.

    RispondiElimina
  2. Ottime riflessioni dangp. In questo schifo di paese non si guarda in faccia a nessuno pur di prendere voti...

    RispondiElimina
  3. Cosa c'entra la povera Eluana? Nulla, nel senso che la stanno usando come scusa. L'obiettivo e mettere mano alla Costituzione.

    RispondiElimina
  4. È possibile, ma ricordati che simo in campagna elettorale e le europee si avvicinano.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.