lunedì 30 marzo 2009

Carfagna docet

CraxiDa"La striscia rossa" dell'Unità:
"Dal'68 la sinistra con la sua oppressione culturale ha portato allo smantellamento della famiglia e alla mortificazione delle Forze Armate. La discesa in campo di Silvio Berlusconi ha rotto il giogo della cultura cattocomunista, marxista e gramsciana." Mara Carfagna, 28 marzo

Tanto per mettere le date a posto, dal 1948 ad oggi il partito cattocomunista, marxista e gramsciano ha governato per la prima volta il 17 maggio del 1996. A meno che la ministra non si riferisca alle pressioni cattocomuniste, marxiste e gramsciane esercitate dal PSI. Se fosse così possiamo dire addio alle Pari Opportunità.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.