sabato 7 marzo 2009

C'è poco da ridere

itagliano
C'è poco da ridere. Cinque italiani su cento tra i 14 e i 65 anni sono analfabeti e trentotto su cento leggono a stento. Buona parte della nostra popolazione non è in grado di capire perfettamente quello che si scrive nei blogs, libri e giornali. Ora è tutto più chiaro, la bassa diffusione di internet e le scarse vendite di libri e giornali appaiono una conseguenza naturale di questa situazione così spaventosa.
Ci preferiscono ignoranti così da poterci abbindolare con le televisioni e i loro tg spazzatura.
La cultura non è sinonimo di scolarizzazione ma la dittatura è una conseguenza dell'ignoranza.

3 commenti:

  1. "La cultura non è sinonimo di scolarizzazione ma la dittatura è una conseguenza dell'ignoranza."
    Bravo, condivido appieno.

    RispondiElimina
  2. Condivido quanto evidenziato...l'allarme e' che tuttoggi il problema non e' stato ancora superato visto il risultato delle ultime elezioni...io pero' ho fiducia, ho solo 26 anni, ma il popolo crescera'...spero solo di avere una lunga vita per godermi il cambiamento!!!

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.