domenica 15 marzo 2009

Ritornano i militari a La Maddalena

submarineLa Marina militare si riprende l'isola di Santo Stefano e si appropria della base che usava la Us Navy come appoggio per i suoi sommergibili a propulsione nucleare. L'arcipelago di La Maddalena non riesce a liberarsi dalla presenza militare che, inevitabilmente, tarpa le ali al suo sviluppo turistico.
La sciagurata decisione è stata presa dal consiglio dei ministri in una riunione con il governatore della Sardegna Ugo Cappellacci. Subito dopo la riunione Cappellacci ha detto: « Quella di Guardia del moro è una vicenda nella quale mi sono trovato davanti ad una pratica che era stata istruita da tempo e sulla quale la Regione Sardegna aveva presentato riserve in termini generici...»
Visti i risultati appare chiaro che il governatore non si sia stracciato le vesti per opporsi alla decisione di Berlusconi, ma questa non è una novità. La colonia sarda continua ad essere a disposizione.

(fonte: il Manifesto del 15 MARZO 2009)

4 commenti:

  1. Hanno pure visto il presidente scodinzolare……

    RispondiElimina
  2. La cosa non mi stupirebbe.

    RispondiElimina
  3. Come volevasi dimostrare il servo-muto fa i voleri del padrone.Così è e così sarà.Viva il vero sardo con le palle RENATO SORU che rimarrà sempre il mio presidente.

    RispondiElimina
  4. Non ci si poteva aspettare altro. Ciao LISA, ben arrivata.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.