sabato 26 settembre 2009

Libertà d'informazione in Rete

Diritto alla reteDopo l’emendamento D’Alia sui filtraggi governativi dei contenuti, il DDL Carlucci contro ogni forma di anonimato, il DDL Lussana finalizzato ad accorciare la memoria della Rete, il DDL Alfano attraverso il quale si vorrebbero applicare all’intera blogosfera le disposizioni in tema di obbligo di rettifica nate per la sola carta stampata, è arrivato il DDL Pecorella – Costa che si prefigge l’obiettivo di trasformare l’intera Rete in un immenso quotidiano e trattare tutti i suoi utenti di conseguenza. Per questo e per tutta una serie di attacchi alla libertà d'informazione su internet, questo blog aderisce all'iniziativa promossa da "Diritto alla rete" e vi invita a firmare QUI.
Per chi volesse avere più informazioni a riguardo può dare un'occhiata qui e qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.