martedì 27 ottobre 2009

Corrotto da un certo Silvio Berlusconi

millsPare che la Corte d'appello abbia confermato la condanna a quattro anni e sei mesi nei confronti dell'avvocato inglese David Mills.
Secondo la sentenza di primo grado, un certo Silvio Berlusconi avrebbe corrotto il legale con 600 mila dollari per mentire in due processi nei quali era imputato. La posizione del sopracitato Silvio Berlusconi non può essere valutata nel medesimo processo perché il Presidente del Consiglio italiano ha fatto approvare una legge, chiamata Lodo Alfano, che non permette tale procedura. In seguito il Lodo è stato giudicato incostituzionale.
Teniamo a precisare che il tizio di nome Silvio Berlusconi non è né amico, né parente, né amante del Presidente del Consiglio. Di questi tempi non si sa mai.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.