lunedì 26 ottobre 2009

Gentilini condannato, ahah

Giancarlo Gentilini, vicesindaco leghista di Treviso noto anche come "sceriffo di Treviso", è stato condannato dal Tribunale di Venezia per aver usato parole "leghiste" contro gli immigrati in un comizio a Venezia.
Gentilini è il classico leghista-razzista della peggior specie, alla Borghezio per intenderci. Nel video qui sotto c'è un'altra sua performance degna di nota. Rabbrividiamo.

Video: Gentilini, Vicesindaco di Treviso (Lega Nord)

4 commenti:

  1. Evvai!!!


    Auguri blogghino ladro di marmellate.

    RispondiElimina
  2. 4mila euro di multa e l'interdizione da comizi ecc...
    Poco, pochissimo.
    Io l'avrei caricato su un barcone respinto dal suo sodale Maroni verso i lidi dell'amico (del capo) Gheddafi

    RispondiElimina
  3. la madre degli imbecilli è sempre incinta. C'aggia fa

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.