martedì 13 ottobre 2009

L'omofobica Binetti

BinettiAffossata la legge contro l'omofobia con i voti di Udc e Pdl. Anche la Binetti ha votato insieme alla maggioranza, le sue parole sono lo specchio vergognoso del nostro paese : "Per come era formulata la legge, le mie opinioni sull'omosessualità potevano essere individuate come un reato. Le mie e quelle di tante altre persone".
Quelle "tante persone" rendono la nazione povera e meschina. Quelle "tante persone" usano la "Carta" per pulirsi il culo. Speriamo che il loro Dio esista.

1 commento:

  1. Cazzo, potevamo "rischiare" di vederla in galera sta povera pazza!!
    Peccato!

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.