venerdì 15 gennaio 2010

Cor(ro)sivo 82 - dopo Rosarno

di pugioba

(dopo Rosarno):

Macellazione abusiva, un arresto. Il cavallo.

Stalking: assilla ex amico, arrestato. L'ex amico.

Falsi invalidi civili, due arresti. Falsi.

Protesi Tarantini, due arresti. Le protesi.


-----------------------------------------------------------------




Uccide moglie poi si suicida. Ma non in quest'ordine.

Incendi: anziana muore in casa soffocata dalla coperta. Gravemente ferita anche la coperta.

Studio: i pulcini sanno contare. Ma si ostinano a diventare galline.

Genoma: pronta mappa Dna vespa. È a forma di lingua.

1 commento:

  1. mater mediterranea16 gennaio 2010 20:00

    quelli di Rosarno dicono:non siamo razzisti; siamo razzisti ,invece, noi italiani,senza confessarcelo e senza volerlo.Lo siamo per paura, per ignoranza,per provincialismo, perchè solo da poco non siamo "oggetto" di discriminazione:Ma invece di chiarirci i motivi dei nostri timori verso i"diversi" continuiamo a prendercela con chi usa la parola negro invece che nero.Le parole sono armi(sono pietre,diceva Levi),ma stiamo ai fatti:se ti voglio sfottere perchè sei orbo lo posso fare anche,e con più perfidia,chiamandoti "ipovedente" o diversamente abile:è pietismo e ipocrisia della peggiore genia.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.