domenica 7 marzo 2010

Napolita' si mette male

Napolita', per il costituzionalista Federico Sorrentino, ordinario all'Università degli studi di Roma La Sapienza, il decreto legge ad listam è anticostituzionale. Napolita' si mette male!

5 commenti:

  1. Non sono certo un costituzionalista ma anch'io avevo riscontrato gli stessi profili di incostituzionalità:
    vienimi a leggere se ti fa piacere.

    http://nicolabel.wordpress.com/2010/03/06/ex-voto-in-memoria-dello-stato-di-diritto/

    RispondiElimina
  2. La differenza tra un Caligola qualsiasi e questo Governo sta nel fatto che quest’ultimo, prima di tiranneggiare, si preoccupa di farcelo sapere, riportando l’abuso su un foglio di carta chiamato “decreto”. Così, tanto per salvare le apparenze.

    RispondiElimina
  3. mister indecenza8 marzo 2010 23:04

    Qualunque studente di giurisprudenza del primo anno sa che tale decreto ha gravi e diversi profili di incostituzionalità.ad esmpio viola la par condicio dei competitori, l'obbligatorietà dei termini di una norma imperativa e l'interpretazione è rimessa sempre al potere discrezionale dei giudici etc...

    RispondiElimina
  4. media liberi8 marzo 2010 23:09

    dopo il bavaglio televisivo del confronto elettorale ora anche l'istruzioni date dal Governo ai giudici di come si interpetra una legge peraltro di fonte Regionale. Ma al Quirinale stanno scherzando o stanno dormendo ?!

    RispondiElimina
  5. Forse se la stanno facendo sotto.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.