martedì 2 marzo 2010

Niente fotovoltaico obbligatorio

Pubblicato nella Gazzetta ufficiale il decreto milleproroghe con lo slittamento delle fonti rinnovabili, della sicurezza negli edifici scolatici e degli arbitrati.
L'obbligatorietà, ai fini del rilascio del permesso di costruire per gli edifici di nuova costruzione, dell'installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, slitta al primo gennaio 2011. Era prevista nella finanziaria del 2008, avevamo fatto una cordata di blog per denunciare come il governo Berlusconi stesse tentando di affossare la legge. Non è stata affossata ma, di proroga in proroga, il rischio che non venga mai applicata è molto concreto.

2 commenti:

  1. Il governo del fare. Ha già ordinato al nano Francese credo 5 centrali nucleari modello vintage che fa tanto tendenza. Gli arbitrati li affida a Lucianone Moggi. La sicurezza degli edifici scolastici ? Basta non iscriverci i figli, così possono rubare anche il gasolio e buttarlo nei fiumi per bella emergenza...

    RispondiElimina
  2. Tanto i loro figli vanno alle private, che gli frega.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.