mercoledì 31 marzo 2010

Una mattina mi si è svegliato


"Il Capo dello Stato è stato indotto a tale decisione dalla estrema eterogeneità della legge [...]. Ha perciò ritenuto opportuno un ulteriore approfondimento da parte delle Camere, affinché gli apprezzabili intenti riformatori che traspaiono dal provvedimento possano realizzarsi nel quadro di precise garanzie"[Repubblica]

Ci stavano provando, per il momento gli è andata male.

5 commenti:

  1. ...affinchè gli apprezzabili intenti riformatori che traspaiono...? Ma ragazzi, secondo voi cosa gli hanno fatto leggere?

    RispondiElimina
  2. Specchietto per le allodole!!Vuoi scommettere che, col legittimo impedimento, gli andrà meglio?? Quello sta già ricaricando la stilografica.."aberidi terra e isprofundacheloso"

    RispondiElimina
  3. ... Bingoooooooo
    ho la nausea

    RispondiElimina
  4. mater mediterranea8 aprile 2010 17:04

    "so abbasiliscà,si mi l'avian giurau non b'avio cretiu!" Ha firmato! napolitano ha firmato!Non sono esperta nel "giure"ma mi hanno sempre insegnato che l'unico "legittimo impedimento"per non presentarsi ad un processo è essere defunto o quasi;che abbia capito male io?deve essere certamente così.Il nostro Presidente non poteva non firmare,il testo che lui conosce recita:la legge NON è uguale per tutti.Il presidente ha anche dimenticato che se una persona è pluriindagata forse farebbe meglio a presentarsi prima dal giudice e lasciare a chi ha più tempo e meno beghe giudiziarie il compito di fare "del bene"al popolo.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.