sabato 28 agosto 2010

Disonorevoli sardi

Il consigliere della regione Sardegna Gianfranco Bardanzellu (P.d.L.), ritiene che per contrastare il randagismo bisognerebbe incenerire i cani.
Il consigliere della regione Sardegna Sisinnio Piras (P.d.L.), ritiene che per non perdere un appuntamento con Cappellacci sia lecito non fermarsi all'alt del vigile, schiacciargli un piede con l'auto e mostrargli il dito medio.
Siamo proprio in buone mani.

7 commenti:

  1. tranquillo, gli verranno chieste subito le dimissioni da parte del babbeo. CREDICI

    RispondiElimina
  2. Con un BABBEO come capo non ci si poteva aspettare di meglio.

    RispondiElimina
  3. Probabilmente la contravvenzione+denuncia è stata elevata per aver fatto il nome DEL babbeo?

    RispondiElimina
  4. Probabile, pare che il vigile abbia esclamato: Chi, quel BABBEO!?

    RispondiElimina
  5. al caro onorevole sardo ( e non ) che vorrebbe incenerire i cani randagie perchè troppi , vorrei fare una proposta. Visto che i cosidetti onorevoli in Italia sono più che troppi sarebbe interessante proporre che vengano annegati , fucilati , impiccati , o meglio ancora mandarli ai lavori forzati alla Cayenna ....

    RispondiElimina
  6. mater mediterranea30 agosto 2010 18:58

    se i "cani" vanno inceneriti quasi tutta la classe politica andrebbe in fumo :mi sa che son d'accordo con "l'onorevole"piromane.

    RispondiElimina
  7. Con tutto il rispetto per i cani ;)

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.