lunedì 6 settembre 2010

Rapito dai militari di Karzai

"Erano una fazione di militari corrotti che volevano ricattare il governo giapponese facendo finta di essere talebani"

Lo ha scritto su Twitter Kosuke Tsuneoka, 41 anni, giornalista giapponese rapito in Afghanistan e rilasciato solo dopo 5 mesi di detenzione.
Non fa notizia perché erano militari di Karzai o perché l'ha scritto su Twitter?

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.