venerdì 14 gennaio 2011

Marea nera in Sardegna


Marea nera nel Nord Sardegna, interdetti chilometri di spiagge. L'inquinamento arriva da una condotta della centrale di Fiume Santo, vicino a Porto Torres, e sta per raggiungere Castelsardo.
Migliaia di litri di olio combustibile riversati in mare da una tubazione in banchina, dove era ormeggiata una petroliera che pompava combustibile per i due vecchi gruppi della termocentrale, dei primi Anni Ottanta, tenuti in marcia a colpi di deroghe.
(lanuovasardegna.gelocal.it)

Anche questa notizia è snobbata dai grandi media, meglio sbattere in prima pagina l'ennesima curiosità: "Bielorussia, volpe ferita "spara" al cacciatore e fugge".

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.