lunedì 1 agosto 2011

Debito pubblico più alto dal '97


In tre anni ci hanno riportato indietro di tredici. Tremonti, povca tvoia!

Fonte: linkiesta.it.

2 commenti:

  1. E pensare che "NON AVREBBERO MESSO LE MANI IN TASCA AGLI ITALIANI!"
    In questo modo, questi farabutti, le hanno messe eccome, ma non solo a noi ma anche a quelli che nasceranno in futuro in questo disastrato paese abitato da un disastrato popolo.
    Per il male che ha fatto e stà facendo al paese spero che questo miserabile capo pdl sparisca al più presto.

    RispondiElimina
  2. IL MONDO DEI PERCHE
    Io Cittadino se faccio un debito e lo pago do un aiuto a l’economia
    incrementando l’entrate dello Stato e delle Banche.

    Allora mi chiedo perche
    Si nazionalizzano i debiti chiedendo sacrifici al Popolo
    ma i profitti restano privati ?

    i debiti non li a fatti il Popolo ma chi a mal governato
    per foraggiare le Lobby e le Banche.

    La Stupidità
    Tara, che opprime tutti i Popoli della Terra
    Malattia Genetica , con effetti collaterali gravi.

    L’unico vaccino ,che la natura mette a disposizione
    È Il nostro Cervello.
    la pigrizia è la stupidità dei Popoli
    è cosi incancrenita che individui scaltri ( non per questo intelligenti )
    Ne approfittano per confondere le idee degli stupidi .

    Sparando cavolate da Stadio, si fanno solo gli interessi di questi Parassiti
    con danni per tutti.

    il tempo passa inesorabile, ma il mal costume no
    negli anni 70 per nascondere i problemi
    la DC aveva come cortina fumogena
    le Brigate Rosse.

    Hai Giorni nostri la classe dirigente che (Governa?)
    Priva di fantasia , come 40 anni Fa
    nei momenti di crisi profonda usa gli scandali
    Quello più recente è lo scandalo della P4.
    I tempi si evolvono chi Governa No

    Alza ancora cortine fumogene per accecare gli Allocchi.

    PS Il MONDO si può salvare, solo abbattendo il vecchio.
    sostituendolo con nuove regole
    dove la FRATELLANZA prevalga su tutto. VITTORIO

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.