giovedì 5 luglio 2012

Paola Ferrari e il contraddittorio ad un insulto

Paola Ferrari vuol querelare Twitter e dice:

Non è giusto usare la rete e i social network per insultare le persone, senza la possibilità di un contraddittorio, e questo accade soprattutto con Twitter.

Cioè? Com'è il contraddittorio ad un insulto? "Specchio riflesso"? Ah, proprio una bella soddisfazione.
Querelare Twitter per i commenti anonimi è come querelare la compagnia telefonica per le telefonate di un maniaco.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.