sabato 22 dicembre 2012

Odifreddi è tornato su Repubblica

Dopo il fattaccio dell'altra volta, Odifreddi è tornato su Repubblica. Nei commenti qualcuno sospetta che vi sia stata censura e lui risponde con un commento chiarificatore:


simils 22 dicembre 2012 alle 09:21
Caro Odifreddi, ben tornato.
La sua esclusione mi sembrava oltremodo ingiusta, lei ha solo paragonato certi comportamenti al nazismo, mentre certi nazisti veri come Mahadip e Piacesi che in sua assenza, hanno teorizzato la pulizia etnica in Palestina non sono stati ancora presi a calci come meritano.

Ma resto contrario ai reati d’opinione.

Piergiorgio Odifreddi 22 dicembre 2012 alle 10:40
caro simils,

solo una precisazione, perché mi sembra che al proposito ci sia una confusione. non è stata “repubblica” a sospendere il blog, ma io. loro si erano limitati a togliere un post considerato particolarmente offensivo (per qualcuno), a causa soprattutto del titolo “dieci volte peggio dei nazisti”, riferito ai politici di estrema destra israeliani che stanno al governo.

“repubblica”, fin da subito, mi aveva chiesto di continuare. io mi sono preso un periodo di riflessione, e ho pensato che fosse più utile continuare, anche in seguito alle ripetute conferme che si era trattato soltanto di un episodio isolato su un argomento (per qualcuno) particolarmente sensibile. sul quale comunque torneremo, appena la cronaca ce ne fornirà l’occasione e lo spunto.

1 commento:

  1. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.