lunedì 28 gennaio 2008

Integrity & Independence

bush ranch
Quante volte avete sentito dire da George Bush, o dai suoi collaboratori, che l'Iraq era in possesso di armi di distruzione di massa, che Saddam Hussein stava lavorando ad un programma nucleare e che aveva stretti legami con Al Qaeda?
Sicuramente non sapete quantificarne il numero ma ricorderete che era diventato una specie di tormentone, comunque qualcuno le ha contate per voi, sono almeno 532 .
Questa e altre “balle” sono state trovate e catalogate in un databese da due organizzazioni no profit che lavorano per la trasparenza delle istituzioni:
il Center for Public Integrity e dal Fund for Independence in Journalism.
Lo studio si riferisce al periodo di tempo che va dall'attacco alle torri gemelle ad oggi e mette in evidenzia che i più bugiardi sono stati:
Bush 240 volte, Colin Powell 254 volte, Donald Rumsfeld 109 , Paul Wolfowitz 85, Ari Fleisher 109, Scott McClellan 14, Condoleeza Rice 56, Dick Cheney 48.
A causa di queste falsità sono morte migliaia di persone ( grazie al nano anche molti italiani), solo dal 2003 al 2006 hanno perso la vita almeno 151.000 civili iracheni e in questi giorni ne stanno morendo altri.
Definizione ufficiale di terrorismo da parte dell' FBI
"l'uso illegale della forza o della violenza contro persone o proprietà per intimidire o esercitare coercizione su un governo, sulla popolazione civile, o su una sua parte, a sostegno di obiettivi politici o sociali"

3 commenti:

  1. mi sembra che questa definizione di terrorismo (e terrorista) si adatta benissimo anche a Bush...
    ma sicuramente è una coincidenza!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Io una volta ho fatto un'arma di distruzione di massa e l'FBI mi ha telefonato per dirmi se funzionava veramente, perchè in caso contrario dovevano interrompere le operazioni di invasione di casa mia. Allora ho tirato la catenella e anche quella volta tutto andò per il meglio.

    RispondiElimina
  3. @mangiuffo
    Ceeerto!
    @pugioba
    Speriamo che anche i "bambinoni" americani tirino la catenella alle prossime elezioni.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.