mercoledì 14 maggio 2008

La bolletta di Grillo

lampadina
Secondo il Riformista Grillo ha una bolletta enel piuttosto costosa, la sua bolletta di gennaio: 3.301 kWh per 851,33 euro da pagare. In un anno ha consumato 37520 Kwh.
In attesa che Grillo risponda nel suo blog (se lo farà) si può dire che sicuramente razzola male ma la sua bolletta se la paga, quella de il Riformista la paghiamo noi.

11 commenti:

  1. Non si capisce per quale cazzo di motivo Beppe Grillo dovrebbere rendere conto a te o agli italiani della sua bolletta (dicesi CAZZI SUOI).

    RispondiElimina
  2. Caro Anonimo (quanto mi stanno simpatici gli anonimi!)
    Io non ho chiesto a Grillo di rendere conto al popolo delle sue bollette.

    RispondiElimina
  3. Penso che non sia Grillo il responsabile, ma la numerosa famiglia che consuma molta elettricita'....

    RispondiElimina
  4. ahaahha mi fate ridere,
    perchè non gli chiedi a Grillo anche quante scopate si fa alla settimana?

    RispondiElimina
  5. @Joe
    Possibile.
    @Anonimo ( che non dice cazzo e non per questo è meno simpatico)
    Perché non me ne frega, ma anche della bolletta non me ne frega.
    Ma li leggete i post?

    RispondiElimina
  6. Perchè Grillo è anni che anche negli spettacoli fa filippiche sui consumi, sul fatto che lui produce più energia di quel che consuma e quello che avanza lo vende all'Enel guadagnandoci. Era già un po' che gli chiedevano le prove di questo "miracolo" (che secondo lui le solite cospirazioni italiane/mondiali cercavano di mantenere segreto)...ma lui nisba, non ha mai mostrato le bollette. Poi già un dirigente Enel aveva detto che Grillo non la raccontava giusta: ora però le bollette chiariscono che dei 4 milioni di euro che guadagnano ogni anno, nessuna parte è dovuta all'energia auto-prodotta...niente miracolo, insomma! Prima il reddito (e tempo fa piangeva miseria perchè doveva pagarsi di tasca propria il necessario per il blog....), ora le bollette da consumista qualsiasi...mi sa che sta imboccando la china dell'oblio insieme a Travaglio che si è fatto pagare l'albergo da un mafioso, ma poi fa la morale a tutti...

    RispondiElimina
  7. Travaglio ha già smentito e l'accusa era abbastanza fumosa, su Grillo ho già detto.
    Ciao.
    PS:magari la prossima volta firmati, è più carino firmarsi.

    RispondiElimina
  8. Io consiglierei all'autore di questo blog di impedire il post di commenti anonimi. E' troppo facile sparare accuse e nemmeno avere il coraggio di metterci una firma a fianco alle proprie idee... Anonimo=Vigliacco

    RispondiElimina
  9. Grazie del consiglio ma fino a quando è sopportabile ...

    RispondiElimina
  10. Mi riferisco a quelli che contestano gli anonimi. Se io mi firmo, credete che sia il mio nome o uno di fantasia? Se realmente mi chiamo Luca, e metto Andrea tutti contenti. Al solito però, sono pur sempre un anonimo. Questi almeno, sono coerenti con se stessi.

    RispondiElimina
  11. Sbagliato, tu puoi firmarti come ti pare ma se mantieni sempre lo stesso nome è più facile capire le tue idee e avviare un confronto più costruttivo.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.