martedì 3 giugno 2008

Il governo USA e la guerra cibernetica

computerIl governo USA è sempre più interessato alla guerra via rete. L'aviazione ha recentemente stabilito un "Cyberspace Command" e il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale, con altre agenzie, stanno facendo squadra per un programma quinquennale da 30 miliardi di dollari definito "national cybersecurity initiative".
Un recente rapporto del Dipartimento della Difesa fa notare che “un avversario deve sapere che gli USA posseggono, nella guerra cibernetica, potenti mezzi tanto hard quanto soft per attaccare l'informazione avversaria”.[comedonchisciotte.org]
Ora resta da stabilire chi è il nemico, sarà forse l'informazione libera?

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.