sabato 28 giugno 2008

L'emergenza che non c'era

In Campania l'emergenza rifiuti non c'era o perlomeno non serviva forzare le comunità a ospitare nuove discariche e non serviva coinvolgere le altre regioni per lo smaltimento dei rifiuti.
Si è "scoperta" una nuova discarica, dimenticata e mai usata, che bastava a sedare la crisi per 6 mesi.
Il sospetto è che tutto lo scandalo sia stato montato per convincere la popolazione ad accettare di buon grado i termovalorizzatori che arricchiscono le grandi aziende del settore.
Esce allo scoperto un intreccio di malaffare, Cip6 e politica che è tipico della nostra nazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.