lunedì 21 luglio 2008

Il Presidente che non c'è

NapolitanoGiorgio Napolitano : «Nel momento in cui si riscontra una tendenza alla spettacolarizzazione dei processi, connotata anche dalla divulgazione di notizie attinenti a terzi estranei alle vicende che ne costituiscono oggetto occorre recuperare equilibrio per assicurare il rispetto della dignità e del decoro delle persone coinvolte».
Dov'è il richiamo al decoro della politica italiana? Dov'è lo sdegno per un presidente del consiglio indagato per corruzione? Dove sono i rimproveri al ministro Bossi dopo le offese all'inno e quindi al paese? E sopratutto dove sono le sollecitazioni alla magistratura perché aumenti l'attenzione verso gli attentati alla costituzione a cui assistiamo spesso di questi tempi?
Non ci resta che sperare nella censura della stampa, sarebbe stato bello vedere il presidente della Repubblica fare il suo dovere.

3 commenti:

  1. Mi piacerebbe molto essere tutelato da un Presidente della Repubblica dinamico, forte. Che sa far sentire il proprio peso nel momento in cui la Costituzione ed il concetto stesso di Democrazia vengono messi in discussione.

    Non nascondiamoci dietro ad un Presidente di facciata, che presenzi solo alle manifestazioni di memoria, o predichi senza razzolare. I poteri non sono così limitati, e nessun partito o potere può ignorare una figura istituzionale tanto alta e rappresentativa.

    Il governo è un disastro, del Parlamento abbiamo perso le redini, la Magistratura sta soccombendo sotto i colpi dell'informazione e della maggioranza, il Presidente non fa sentire il proprio peso: direi che il cittadino è sempre più lontano dalle istituzioni.

    RispondiElimina
  2. l'unica figura che potrebbe salvaguardare la libertà e il rispetto delle istituzioni in questa italia è proprio il presidente della repubblica, ma non lo fa! eppure pare che la fiducia in lui sia sempre maggiore: per me ormai è un simpatico e arzillo nonnino, ma politicamente mi ha deluso!

    RispondiElimina
  3. Solo il quarto potere potrebbe salvarci ma in Italia ... be, lo sapete.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.