lunedì 22 settembre 2008

Blu Notte e l'amianto

nanotubiIeri su Blu Notte si parlava dell'amianto, il minerale killer che ha causato la morte di più di 2000 persone. Morti ormai dimenticati negli archivi della cronaca nazionale. Persone colpite dal Mesotelioma, o dalla Asbestosi, costrette a lavorare in ambienti malsani per poter mandare avanti la famiglia.
Le aziende che usavano l'amianto per i loro prodotti, si giustificarono affermando che non vi erano prove scientifiche sulla pericolosità delle sue fibre.
Le prove scientifiche invece c'erano, come ci sono oggi per i nanotubi che, soprattutto nella forma allungata, potrebbero provocare tumori come le fibre d'amianto.
Speriamo che la storia non si ripeta.

2 commenti:

  1. Buonasera, noto una grafica ristudiata, complimenti.

    Caro Dangp, il periodo è critico, da un lato ci sono i problemi quotidiani che spesso distraggono da quelli strutturali e nascosti, dall'altro c'è questa informazione deviante ed assecondata che non può che confondere ulteriormente le acque.

    Che fare?

    A presto, Wil.

    RispondiElimina
  2. L'unica cosa da fare: informarci ed informare.
    Ciao Wil.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.