venerdì 3 ottobre 2008

USA: Pressioni sui membri del Congresso

Come mai la Camera USA ha cambiato idea ed ha approvato il piano Paulson? Non si sa, però qualche sospetto viene a galla quando senti un membro del congresso pronunciare queste parole:

“L’unico modo in cui possono far passare questo decreto è creando e sostenendo un’atmosfera di panico. Questa atmosfera non è giustificata”
“A molti di noi è stato detto in conversazioni private che se lunedì avessimo votato contro il decreto il cielo sarebbe crollato, il mercato sarebbe caduto di 2000 o 3000 punti il primo giorno, altri 2000 il secondo giorno, e ad alcuni membri del Congresso è stato persino detto che ci sarebbe stata la legge marziale in America se avessimo votato no”.
“Questo è ciò che chiamo spargere paura. Ingiustificata. Dimostrata falsa. Abbiamo una settimana, abbiamo due settimane per scrivere un buon decreto. L’unico modo per far passare un cattivo decreto è mantenere la pressione del panico”
Brad Sherman, membro del Congresso USA.[comedonchisciotte.org]

Adesso ogni cittadino statunitense dovrà sborsare 2300 dollari per sanare un'economia mandata a puttane dai manager rampanti dell'economia moderna.
Mentre il ricco riceverà gli aiuti statali il povero rimarrà in mutande.

3 commenti:

  1. Almeno in america qualcuno lo arrestano...pensa una cosa del genere in italia...

    RispondiElimina
  2. leggere l'intero blog, pretty good

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.