giovedì 20 novembre 2008

Mercurio nel latte materno

La malattia di Minamata, è una sindrome neurologica causata da intossicazione acuta da mercurio. I sintomi includono atassia, parestesie alle mani e ai piedi, generale debolezza dei muscoli, indebolimento del campo visivo, danni all'udito e difficoltà nell'articolare le parole. In casi estremi porta a disordine mentale, paralisi, coma e morte nel giro di alcune settimane dai primi sintomi. Una forma congenita della malattia può essere trasmessa al feto durante la gravidanza.[wikipedia]
Questa prefazione era essenziale per riuscire a percepire la gravità dell'allarme lanciato dal sindaco di Gela Rosario Crocetta:
«A Gela mercurio nel latte materno».
Nei pressi della cittadina siciliana sorge il petrolchimico dell'Eni che, stando agli studi del Cnr, del ministero della Salute e dell'Università "La Sapienza" di Roma, inquina tutto il territorio circostante.
Visto che i petrolchimici non esistono solo a Gela, speriamo che anche gli altri sindaci si sveglino.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.