giovedì 11 dicembre 2008

L'Italia bombarderà l'Afghanistan

Avevamo già scritto della storia del "Caveat", o regole d'ingaggio, e avevamo già menzionato che Bush avrebbe fatto pressioni per un aiutino extra in Medio Oriente e il nostro governo, in versione zerbino, avrebbe cambiato le regole di inga... pardon, Caveat.
Infatti: Da gennaio i soldati italiani in Afghanistan combatteranno davvero: non più solo sporadiche azioni difensive, ma anche offensive pianificate. E i nostri cacciabombardieri Tornado potranno anche effettuare i bombardamenti. E' questa, più che l'invio di rinforzi, la novità scaturita dalla visita romana del capo del Comando Centrale Usa, generale David Petraeus, venuto a ordinare un maggior impegno dell'Italia sul fronte afgano.[peacereporter]

Ora in nostri soldati potranno attaccare e bombardare i Talebani in barba all'articolo 11 della Costituzione italiana:
L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.

2 commenti:

  1. Che schifo!!!!!!!!!
    Forse chiedono a noi di bombardare perchè loro sono incapaci e ammazzano solo innocenti!

    RispondiElimina
  2. Non è che sono incapaci, è che non gliene frega niente. Ciao.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.