lunedì 5 gennaio 2009

D'Alema, Gaza e la sinistra che non c'è

Roma, 5 gen. - (Adnkronos) - Intervistato da Enrico Mentana per 'Matrix' in onda stasera Massimo D'Alema replica cosi' al conduttore che gli chiede di dire qualcosa di "sionista": "Non e' interesse di Israele usare solo la violenza nei rapporti con i palestinesi"
A parte la domanda di merda di Mentana, qualcuno potrebbe ricordare a D'Alema che, sopratutto nell'ultimo periodo, Israele ha sempre usato la violenza contro Gaza?

lunedì 1 dicembre 2008 - Israele respinge aiuti per Gaza
venerdì 21 novembre 2008 - la diplomatica nigeriana Navi Pillay, denuncia: "A causa del blocco un milione e mezzo di palestinesi tra uomini, donne e bambini sono stati forzatamente deprivati dei loro più fondamentali diritti umani per mesi.
martedì 18 novembre 2008 - blogger italiano arrestato dalla Marina militare Israelina insieme ad altri due pacifisti. Portavano medicinali a Gaza con l'imbarcazione SS Dignity.
giovedì 4 dicembre 2008 il Parlamento europeo ha bloccato la partecipazione di Israele ai programmi comunitari in attesa che questi rispetti i diritti dei palestinesi.

2 commenti:

  1. Più che altro mi chiedo che contributi possa ancora dare D'alema. Cosa ci può ancora dire uno degli artefici della morte della sinistra in Italia?

    RispondiElimina
  2. Niente di sinistra ovviamente, ma dubito che il suo potere si sia indebolito.
    Massimino è sempre in regia ed è uno dei peggiori incubi di Uolter :)

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.