giovedì 29 gennaio 2009

Il Pd ha votato contro Di Girolamo

Di GirolamoRicordate il senatore Di Girolamo? Era stato salvato dalla casta il 12 giugno scorso da un'autorizzazione a procedere per aver fornito false generalità grazie alle quali era stato eletto al senato nelle file del Pdl.
Stamani, il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, ha chiesto 'una sospensiva' dell'esame della relazione sull'annullamento dell'elezione del senatore in questione, ma la sospensiva è stata bocciata con 123 voti favorevoli e 123 contrari.
Il voto contrario è stato possibile grazie all'assenza di molti senatori del Pdl e alla presenza di quasi tutti i senatori dell'opposizione.
Questa volta il Pd ha votato contro Di Girolamo, che stiano rinsavendo?

4 commenti:

  1. E' una buona notizia, ma ho imparato a non fidarmi. Non mi meraviglierebbe sapere che c'è sotto qualcosa.
    E comunque, visti i tanti danni creati da questa sterile e complice opposizione(?), per recuperare fiducia e credibilità servirebbe ben altro. Ma è pur sempre un piccolo passo positivo.

    RispondiElimina
  2. "per recuperare fiducia e credibilità servirebbe ben altro"
    Come votare a favore dell'autorizzazione a procedere?

    RispondiElimina
  3. Per "ben altro" intendo un'azione continuativa ed effettiva di VERA opposizione! E non solo in sporadiche occasioni come questa.
    Certamente un'autorizzazione a procedere sarebbe un comportamento in linea con tutto ciò.

    RispondiElimina
  4. Sarebbe bello, ma il Pd è il Pd.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.