venerdì 6 novembre 2009

Influenza A, i grafici

Scusate ma mia madre è preoccupata e per "simpatia" sto iniziando a farmela sotto pure io. Con la speranza che sappiate leggere i grafici, vi renderò partecipi di quello che ho trovato nel sito dell'Istituto Superiore di Sanità (un sito pessimo per usabilità).
I dati si riferiscono alla settimana n° 44, cioè quella che va dal 26 ottobre al 1 novembre 2009. Abbiamo un'incidenza totale di 8,96 malati ogni 1000 persone visitate:


È meglio chiarire subito che è normale che ci siano più malati nella fascia di età che va dai 5 ai 14 anni, lo si vede nel grafico seguente che si riferisce alle epidemie passate (i colori sono più o meno gli stessi):




La cosa che più salta all'occhio è che l'influenza A si sta espandendo molto prima delle altre e più rapidamente:



Ad oggi i morti in Italia sono 30, 540 mila casi stimati e 41 mila vaccinati. Ricordatevi che l'influenza A è dieci volte meno aggressiva della stagionale, quest'ultima l'anno scorso ha causato 8000 decessi.
Questo è quanto, il resto ve lo deducete da soli. Non sono un medico.

PS: se cliccate sulle immagini si dovrebbero aprire i pdf che contengono i grafici e altre informazioni.

3 commenti:

  1. Beh, sono gli indizi che confermano la presenza degli untori (e degli psico-untori).

    Una diabolica macchinazione atta a far vendere inutili medicinali per salvarsi dalla fobia del momento.

    Complimenti al governo e alle TV, di certo colluse nell'affare.

    RispondiElimina
  2. vaccino: ho sentito un meidoc di base a radio3 entrare nel merito e spiegare perchè parecchi medici di base non si facciano e non facciano il vaccino.
    qui si trova -mi pare- il senso del discorso...

    RispondiElimina
  3. Dal sito dell'OMS:" sono state somministrate oltre 22 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale contenenti squalene. L'assenza di significativi eventi avversi suggerisce che lo squalene nei vaccini non ha alcun rischio significativo."

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.