mercoledì 18 novembre 2009

La Notte dei cristalli di Coccaglio

AuschwitzA Coccaglio, Brescia, Il sindaco ha deciso di avviare l'operazione "White Christmas". L'obiettivo è far ripulire la cittadina dagli extracomunitari, sprovvisti di permesso di soggiorno, entro il venticinque dicembre, per passare un "Bianco - e non negro - Natale". Un po' come si fece nella "Notte dei cristalli" quando deportarono 13 mila ebrei perché non in regola.

9 commenti:

  1. E tu, comunista del cazzo, portateli a casa tua, visto che sei così generoso ... a casa degli altri. Se non sono in regola, perchè mai ci dovrebbero stare? che vadano a casa loro, oppure... a casa tua...

    RispondiElimina
  2. Sono Pietro----
    la legge prevede il REATO di clandestinità, quindi è già molto lasciarli andare a casa loro invece di metterli in galera. Cosa fanno qui? se non sono in regola, non lavorano, e di che vivono? li mantieni tu? significa che delinquono. Non sono abbastanza i furti, gli stupri e quant'altro? ne abbiamo già abbastanza della nostra di criminalità. Oltretutto in questo momento, siamo NOI ad essere senza lavoro, hanno forse più diritti di noi?

    RispondiElimina
  3. lo sapevo che eri un comunista del cazzo......:)

    RispondiElimina
  4. Aaah, ecco cos'era l'acquolina davanti all'asilo.

    RispondiElimina
  5. Bravi.
    Ma non è nemmeno cacciandoli via in questo modo da incivili, che si risolve il problema.

    RispondiElimina
  6. Il problema è che la legge va applicata sempre e non certo quando al sindaco prude il suo nero culo da legh/fasc/ista di cavalcare l'onda di razzismo e intolleranza che pervade quei poveracci dei suoi elettori.

    anjel

    RispondiElimina
  7. ognuno a casa propria, basta con questi immigrati straccioni,rozzi,prepotenti,lercioni e scrocconi di tutto. Facciamo un referendum per cacciarli a pedate a casa loro, che lavorino lì rimboccandosi le maniche. Poi ridiamo sui risultati...buonisti maledetti. Immigrazione rovina dell'Italia.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.