martedì 16 febbraio 2010

E il cilicio si incastrò alla sedia


La Binetti conferma che non ha alcuna intenzione di dimettersi da deputata, come le ha chiesto Zingaretti, dopo la sua decisione di passare con l'Udc: "Stupisce che questa richiesta la ponga 16 volte dopo" (altri 16 parlamentari hanno cambiato gruppo) "... Il problema può esserci ma perché deve valere solo per me?".
Onorevole, c'è un sacco di gente che ruba in questo paese. Perché non imita anche loro e poi, dopo l'arresto, si difende con le stesse argomentazioni? Così, tanto per vedere cosa succede.

1 commento:

  1. Vada a fare ciò che vuole, l'importante è che se ne sia andata dal PD. Non che cambi tanto, certo, ma era davvero un'anomalia.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.