venerdì 5 febbraio 2010

Gay? Pentiti dannato!

Monsignor Scatizzi invita i preti a non somministrare la comunione agli omosessuali e l'emerito di Grosseto, monsignor Giacomo Babini, rincara la dose: "Mi fa ribrezzo parlare di queste cose e trovo la pratica omosessuale aberrante, come la legge sulla omofobia che di fatto incoraggia questo vizio contro natura. I vescovi e i pastori devono parlare chiaro, guai al padre che non corregge suo figlio. Penso che dare le case agli omosessuali, come avvenuto a Venezia, sia uno scandalo, e colui che apertamente rivendica questa sua condizione dà un cattivo esempio e scandalizza". Cosa dovrebbero fare i gay? "Pentirsi di questo orribile difetto"

Oh finalmente, così deve parlare un prete. Per la religione cattolica gli omosessuali hanno un difetto e quindi non possono ingerire il corpus domini. Non vedo dove sia lo scandalo che ha portato alla rivolta sul web, è così...punto.

8 commenti:

  1. Se l'omosessualità è un difetto da correggere come la miopia...dovrebbe essere negata pure a loro la comunione...
    Mah...

    RispondiElimina
  2. La miopia la usano come minaccia :)

    RispondiElimina
  3. C'è poco da scherzare. La Chiesa condanna l'omosessualità, è uno dei precetti più radicati. C'è da però da dire che (almeno finora) non è obbligatorio essere cattolici. Anzi, è vivamente consigliato mandare la Chiesa a quel Paese (il Vaticano) e non farla tornare più.

    RispondiElimina
  4. Quello che più mi piace dei "portavoce di Dio in terra" è la loro coerenza: predicano l'amore per gli altri e praticano l'odio più becero. Considerando gli omosessuali contro natura i più buoni li manderebbero in terapia perchè tornassero etero (sono della scuola di pensiero del noto psico/filosofo contemporaneo Povia)e poi che fanno con i preti accusati di pedofilia? Mica li scomunicano, o li mandano in terapia, perchè quelli si che hanno bisogno di aiuto, ma li spostano in un'altra parrocchia. Ottimo messaggio che vuol dire che era colpa di quei dannati bambini col diavolo in corpo che li inducevano in tentazione!!! Però ha ragione l'Anonimo qui sopra: non è obbligatorio essere cattolici, e chi lo è fa sempre in tempo a correggere questo orrendo difetto!

    RispondiElimina
  5. I bambini sanno essere diabolici, la sai quella: tutti i bambini con i chiodini vanno a inchiodare... :)

    RispondiElimina
  6. Mater mediterranea7 febbraio 2010 13:18

    Lo schifato monsignore che prova ribrezzo per gli omosessualidovrebbe ricordare che il suo Dio, in nome del quale predica bene e razzola male, ha fatto l'uomo "a sua immagine e somiglianza".Che qualcuno gli sia venuto "poco bene"? Impossibile, è l'Essere Perfettissimo, non è perfetta la memoria del monsignore che dimentica anche che sempre Dio, tramite suo figlio,ha detto che avrebbe lasciato 99 pecore bianche per accogliere una pecora nera.Ora, ammesso (e neanche lontanamente concesso)che gli omosessualisiano la pecora nera, che figura di merda ci fa il sullodato monsignore?

    RispondiElimina
  7. Se i bambini sono diabolici e i comunisti mangiano i bambini, i comunisti dovrebbero essere considerati buoni...e invece? Sono confusa...

    RispondiElimina
  8. @Mater
    Di solito, quando fai notare che il Signore ha sbagliato, mettono in gioco il Demonio. "Il Demonio è tra NOI!"

    @Maiki
    Loro di più

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.