martedì 27 aprile 2010

Cor(ro)sivo 104 - Bin Laden: accordo sul nucleare nella ricorrenza del disastro di Chernobyl è di buon auspicio

di pugioba

Berlusconi: "Difficile dire che in nostro partito non c'è democrazia". Ma infatti ci riferivamo all'Italia.

Berluconi su Fini: "Per divorziare basta uno". Quindi con Veronica decade il legittimo impedimento?

In Grecia è corsa contro il tempo, servono 9 miliardi in pochi giorni. Tremonti: "Privatizzate Salonicco e l'Acropoli, poi aprite una società fittizia intestata a un prestanome alle Cayman. Da qui fate partire un conto controllato da una finanziaria in Svizzera, partecipato al 100% da un'accomandita che come socio accomandatario ha un tizio ai domiciliari che da almeno due anni sta a Panama. Alla società fate comprare i diritti di sfruttamento del turismo in Grecia per 100 anni al costo di un euro, e lo rivendete a 9 miliardi all'accomandita. Fate poi una sanatoria per far rientrare i capitali all'estero applicando il 99% delle commissioni e lo chiamate "penale" o "punizione", un termine forte insomma. Per sicurezza emettete bond sui diritti turistici e li vendete ai tedeschi, così imparano a rompere i coglioni. Si, è carta straccia, ma prima che se ne accorgano loro e Bruxelles, voi dovreste essere già in pensione. Per festeggiare regalate televisori a tutti. Da noi funziona. Ma non li regaliamo. Chi? Ah si, certo. Quando va tutto in merda date la colpa a qualcuno che è morto".

Accordo con Putin sul nucleare. Berlsuconi: "Via a centrali entro 3 anni". "Fare un accordo sul nucleare con i russi nel giorno della ricorrenza del disastro di Chernobyl è di buon auspicio", ha dichiarato Bin Laden.

1 commento:

  1. mater mediterranea28 aprile 2010 08:13

    Tutto è andato in merda e la colpa è di un certo Socrate,naturalmente Socrate si pvonuncia con la evve moscia.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.