giovedì 22 aprile 2010

Renzo Bossi: non tifo Italia. Ecco l'audio

Renzo Bossi, figlio di Umberto, smentisce le dichiarazioni dell'intervista pubblicata da Vanity Fair. "Non ho mai detto che non tiferò per la Nazionale". Vanity Fair mette in rete l’audio.
Consigliere, questo è consigliere.

Video: Renzo Bossi: non tifo Italia. Ecco l'audio


Via Gilioli.

10 commenti:

  1. E' stato frainteso! Anche lui! Questi giornalisti fraintendono sempre.
    Da non credere!

    RispondiElimina
  2. "cosa è Italia". Gli stavano facendo domande... forse i suoi fulgidi trascorsi scolastici, lo hanno portato sulla difensiva cercando di sviare l'attenzione dell'interrogante :)
    Magari le sue lacune in geografia arrivano fino a questo punto: cosa è Italia?
    Magari non voleva essere polemico, tutto qui.
    Immaginatevi se, come le Iene, lo avessero interrogato sulla consob! Ne avremmo sentito delle belle :))) ... tipo un bel "ma va' caga' " ...

    RispondiElimina
  3. errata corrige: dopo fulgidi trascorsi scolastici non ci sta la virgola!
    "bagassa 'e presse" disse la lumaca caduta dalla cima delle scale...

    RispondiElimina
  4. Dotto', m'è caduto sulla virgola :D
    Ma qui, come ben sa, non ci formalizziamo.

    RispondiElimina
  5. @Enrico il Bieco - la stampa è in mano ai comunisti.

    RispondiElimina
  6. un ignorantello degno di suo padre.

    RispondiElimina
  7. mater mediterranea22 aprile 2010 16:04

    Siete proprio dei "sinistri":prendersela con un giovinetto alle prime armi e che ha avuto qualche disavventura scolastica! Sappiamo bene che il corpo dolente ,ops,docente, italiano non è dei migliori,ha spesso misconosciuto geni tipo il Bossirenzo.Mi chiedo :ma che livello culturale hanno quelli della Padania se si identificano e votano un merdosetto che non sa neanche che a sud di Milano b'ad'atteru mundu!Ai tempi del villaggio globale! E poi dicono che uno si butta a sinistra....per cadere in un altro precipizio,ma nonostante tutto senza avere,neanche per un attimo, la tentazione di tornare a destra.P.S.un ragazzo "normale" dell'età del bossirenzo,dopo tante critiche benevole si sarebbe ritirato in un eremo(a sud o a nord del mondo),ma il il giovine rampollo di cotanto padre no:deppe ju'here prammu de pilu in s'istommagu.Eh, bette tirada longa!

    RispondiElimina
  8. @medicus - sta venendo su bene
    @Mater - "Mi chiedo :ma che livello culturale hanno quelli della Padania se si identificano e votano un merdosetto che non..."
    Ce lo chiediamo in molti e non siamo per niente tranquilli.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.